Istituita la Rete dei Confidi campani. Caputo (Ga.Fi. Sud) indicato Presidente.

0
56

logocoordinamentoconfidicampaniI dodici Confidi più rappresentativi della regione hanno deciso di fare sistema ed hanno istituito la Rete dei Confidi Campani con sede a Napoli, in via Sant’Aspreno, presso Unioncamere Campania.

La Rete risulta essere composta dai seguenti Confidi: Ga.Fi. Sud; Confidi Regione Campania; Confidi Pmi Campania; Co.Na.Ga.; Confcredito; Creditart Confidi; Centrale di Garanzia Fidi; Artigiancredito; Api Campania Fidi; Confidi del Mezzogiorno; Italconfidi e Impresa Confidi. Tra questi ve ne sono ben due iscritti nell’elenco degli Intermediari Finanziari Vigilati da Banca d’Italia, ovvero Ga.Fi. Sud e Confidi Regione Campania.

I Rappresentanti dei dodici confidi componenti la Rete hanno indicato, per il primo biennio, Rosario Caputo (Ga.Fi. Sud) per la carica di Presidente, che sarà coadiuvato da due Vice Presidenti:  Lucio Donadio (Confidi PMI Campania) e a Ciro Frate (Artigiancredito).

Rosario Caputo - Presidente Rete Confidi Campani“L’istituzione della Rete dei Confidi Campani – dichiara il Presidente Rosario Caputo – rappresenta un passo molto importante per l’intera economia della regione. La comunità d’intenti dei dodici Confidi più rappresentativi della Campania sarà un fattore determinante ed accresce, indubbiamente, il peso specifico anche dei singoli organismi componenti la Rete. I Confidi Campania, contrariamente ad alcuni soggetti Istituzionali, stanno dimostrando di saper “Fare Sistema” e, forti di ciò, faranno sentire la propria voce affinché, in materia di accesso al credito, le istanze delle Piccole e Medie Imprese Campane non restino inascoltate. La Regione – conclude Caputo – in particolar modo, alla luce di questo percorso comune non può continuare ad ignorare i Confidi e a preferire una progettualità fumosa quanto velleitaria, rispetto ad una progettualità condivisa, scritta e consegnata da questi organismi di garanzia che, è bene ricordare, attualmente rappresentano circa 20.000 imprese locali”.

La Rete dei Confidi Campani rappresenta gli interessi di tutte le attività economiche della regione ed al 31/12/2013 esprime € 750.000.000,00 di finanziamenti garantiti al sistema bancario ed € 400.000.000,00 di garanzie rilasciate a oltre 20.000 Piccole e Medie Imprese della Campania.

I sopraccitati Confidi hanno deciso di costituire una Rete finalizzata alla condivisione delle relazioni, soprattutto nei confronti dei soggetti istituzionali responsabili delle attività di pianificazione per il settore, nonché per auspicare il miglioramento dell’efficienza e della efficacia operativa dei confidi aderenti e, pertanto, si obbligano a collaborare, in forme ed ambiti predeterminati e attinenti all’esercizio delle proprie imprese, ovvero a scambiarsi informazioni o prestazioni di natura industriale, commerciale, tecnica e tecnologica, ovvero ancora a condividere una o più attività rientranti nell’oggetto della propria impresa, nel rispetto delle vigenti normative e disposizioni, al fine di accrescere, individualmente e collettivamente, la propria capacità innovativa e la propria competitività sul mercato.

Nei rapporti con i terzi, la Rete fra imprese così costituita, è identificata con il nome ed il logo “Coordinamento Confidi Campani”  e nei prossimi giorni sarà presentata alle imprese, banche e Istituzioni mediante un incontro pubblico che porrà l’accento, quale unico interlocutore regionale,  sulle immediate iniziative di “sistema” che si dovranno adottare a sostegno delle politiche creditizie delle imprese campane.

LASCIA UN COMMENTO