Un laboratorio permanente nelle carceri, presentazione progetto Napoli dentro e fuori mercoledì 9 a Palazzo Reale.

0
127

carcere_0La Fondazione Premio Napoli e Napoli Click in collaborazione con le associazioni “A Voce Alta”, “Arci Movie”, un gruppo di giovani poeti e dottori di ricerca della Federico II e il filosofo Gennaro Carillo promuovono una rassegna di incontri e laboratori nei penitenziari di Poggioreale e di Secondigliano.

Nel corso della conferenza stampa, in programma mercoledì 9 marzo 2016 presso la sede della Fondazione Premio Napoli (Palazzo Reale), verranno illustrati i dettagli delle iniziative e, insieme ai direttori degli istituti penitenziari di Napoli, verrà lanciata la proposta di istituire un laboratorio permanente di attività con l’obiettivo di promuovere il pensiero critico e stimolare la creatività delle persone recluse.

Interverranno: Gabriele Frasca, presidente della Fondazione Premio Napoli, Liberato Guerriero, direttore del penitenziario di Secondigliano, Antonio Fullone, direttore del penitenziario di Poggioreale, Raffaella R. Ferré, scrittrice e giornalista (Napoliclick), Marinella Pomarici, presidente dell’associazione “A voce Alta”, Imma Colonna, presidente del Consiglio direttivo di Arci Movie, Ferdinando Tricarico, poeta, Piero Sorrentino, scrittore e autore del programma “Zazà” (Radio Tre), e Gennaro Carillo, ordinario di Storia del pensiero politico presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

LASCIA UN COMMENTO