L’Autorità Nazionale Anticorruzione presieduta da Cantone si riunisce giovedì 19 a Casal di Principe in memoria di don Doana.

0
33

peppe1Prima riunione fuori sede del consiglio dell’Autorità nazionale anticorruzione, presieduta da Raffaele Cantone: l’appuntamento è per giovedì 19 marzo a Casal di Principe (Caserta), al termine degli eventi organizzati per commemorare il 21esimo anniversario della morte ad opera dei Casalesi di don Peppe Diana.

La seduta era stata preannunciata dall’ex magistrato antimafia il 16 febbraio scorso a Santa Maria Capua Vetere durante la cerimonia di apertura dell’anno accademico della Seconda Università degli Studi di Napoli.

Cantone sarà a Casal di Principe già dalla mattina per partecipare alle 9, presso l’Itc Guido Carli, al convegno «Corruzione e mafie. Non tacere: l’esempio di don Peppe Diana» organizzato dal Comitato don Diana cui prenderà parte anche il presidente dell’associazione Libera don Luigi Ciotti.

Al termine gli studenti e le persone presenti si metteranno in cammino verso il cimitero di Casal di Principe per far visita alla tomba di don Diana e ricordare tutte le vittime innocenti della criminalità. Prima dell’inizio della riunione del consiglio Anac, che si terrà a porte chiuse alle 15, Cantone incontrerà i sindaci del territorio. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO