L'Illuminismo napoletano e i diritti dell'uomo, lunedì 23 a San Domenico.

0
64

Illuminismo_defDopo i primi due incontri, il primo affidato ad Aldo Masullo e dedicato a Giordano Bruno, l’altro con Biagio de Govanni sul pensiero di Giambattista Vico, continua la serie di incontri e di conferenze, organizzate dall’Assessorato alla Cultura ed affidati ai nomi più illustri della cultura napoletana e nazionale, sulla storia culturale della nostra città e sul contributo che da essa è venuta alla cultura italiana ed europea.

Ad illustrare la stagione dell’Illuminismo a Napoli, i suoi protagonisti ed i suoi rapporti con la cultura europea sarà Vincenzo Ferrone, docente dell’Università di Torino, uno dei massimi studiosi contemporanei dell’Illuminismo, attento a cogliere nella Napoli del Settecento, tra la rivoluzione americana e quella francese, uno straordinario laboratorio per la formazione del linguaggio dei diritti dell’uomo.

La lectio magtistralis si terrà nel magnifico complesso monumentale di San Domenico Maggiore, che ospita anche la “Mostra impossibile” di Leonardo, Raffaello e Caravaggio.

LASCIA UN COMMENTO