L’ischitana Sidney Saturnino nell’élite della ginnastica nazionale.

0
106

SATURNNO 3Sydney Saturnino (nella foto), ginnasta juniores del C.G.Ischia di Mario D’Agostino, dopo l’esperienza del Campionato Nazionale di Serie A1, in prestito alla Gymnasium Treviso, conclusasi felicemente con la riconferma del sodalizio veneto nella massima serie anche per il prossimo anno, è stata convocata presso l’Accademia Internazionale di Brescia dove rimarrà agli ordini del D.T.N.F. Enrico Casella.

Tornando alla Serie A1, la squadra proprio nella 4à ed ultima prova, svoltasi a Rimini, è riuscita a scavalcare la Juventus Nova Melzo e la Ginnastica Romana che retrocedono perciò in Serie A2. Impresa, non semplice, riuscita  grazie a Nicole Simionato, Joana Favaretto, Lorenza Migotto, Chiara Dalla Vecchia, la spagnola Melania Munoz Rodriguez e la giovane promessa di Ischia Sidney Saturnino classe 2002  « Piccola ma molto tenace ed elegante soprattutto a trave » ha dichiarato il tecnico Giorgio Citton che ha lasciato invece in panchina Camilla Franceschin e Giulia Bergantin. «Sono molto soddisfatta del percorso svolto anche quest’anno – questo  il commento di Moira Ferrari, allenatrice insieme a Giorgio Citton della squadra di serie A1 – ringrazio anche i colleghi allenatori delle atlete che ci hanno dato una mano, Mario d’Agostino e Gabriella Lenzin, per il lavoro svolto in sinergia ».

Ma il bello viene ora perché la talentuosa atleta napoletana è entrata nel giro che conta, tra i rincalzi della nazionale juniores, osservata speciale dei tecnici federali che dopo Brescia hanno già prenotato per lei un posto nel collegiale nazionale di Trieste a fine luglio, magari in vista di qualche incontro internazionale juniores. Ad maiora.

LASCIA UN COMMENTO