L’Istituto Nazareth aderisce alla Notte dei Licei Classici venerdì 15 e sabato 16.

0
56

slider_home__9463245L’Istituto Nazareth apre le porte alla città e al suo quartiere, il Vomero anche nella Notte nazionale dei Licei Classici. Lo fa con una iniziativa di grande respiro, restando aperto fino alle 22.00, alla quale farà seguito un sempre crescente numero di eventi aperti al territorio.

Una due giorni quella di venerdì 15 e sabato 16 gennaio, che vede la scuola vomerese in primo piano nella Notte Nazionale dei Licei Classici e con un open day. Con lo slogan coniato quest’anno “Siamo gente della notte al Nazareth”, un mare di iniziative che ha coinvolto tutto il corpo docente.

Reading di poesie di epoca greco-romana, esecuzione musicale di brani in inglese, la simulazione di una lezione tenuta dagli studenti sulle etimologie delle parole latine e greche, letture vichiane, proiezione e commento di filmati dalla tragedia greca a Dante.

E poi ancora: presentazione dei libri Diario di una chemionauta e Civiltà del teatro e dello spettacolo nella Campania antica, reading di passi storici e dibattito sul tema dell’integrazione dei popoli, presentazione di lavori sulla figura di Giordano Bruno, una lezione e dibattito sull’anamorfosi, la presentazione del patrimonio del Museo Mineralogico della scuola, con illustrazione di cartelloni e power point. Un grande sforzo organizzativo orientato a fare in modo che la scuola vomerese sia sempre al centro della vita del quartiere e della città.

LASCIA UN COMMENTO