Londra, esposto il primo smartphone a 20 anni dalla sua costruzione.

0
181

Il Simon Ibm è stato il primo smartphone a essere messo in vendita 20 anni fa. E’ il precursore dei modelli più evoluti di oggi.

È stato presentato come prototipo nel 1992 al COMDEX ed è stato immesso sul mercato nel 1994.
Non aveva la tastiera fisica, ma si comandava tramite uno schermo touchscreen con un pennino.

Le applicazioni principali erano un calendario, una rubrica, un orologio mondiale, una calcolatrice, un blocco note, un client di e-mail, ed i giochi e permetteva anche di inviare fax. Comprendeva anche un file manager per la gestione dei file. (afp)

LASCIA UN COMMENTO