LUX in PAN, dal 5 giugno al 3 luglio al PAN (Palazzo Arti Napoli).

0
66

Nei quattro giovedì di giugno l’Associazione Culturale Lux in Fabula, il Palazzo delle Arti di Napoli e l’Archivio Storico della Stazione Zoologica Anton Dohrn (Acquario) propongono una serie di originali incontri sul tema dell’immagine. Parte infatti la rassegna Lux in PanL’immagine dalla lanterna magica ai droni realizzata dall’associazione Lux in Fabula, molto nota nei Campi Flegrei per la sua trentennale e poliedrica attività in campo culturale.
Gli incontri nella sede del PAN presentano al pubblico la lunga ricerca condotta dall’Associazione sulla cosiddetta “civiltà dell’immagine”, dagli albori fino agli sviluppi più recenti.


Giovedì 5 giugno ore 17,30
Con le proiezioni mediante Lanterna Magica originale di metà Ottocento, primo strumento capace di proiettare immagini, antenato della moderna cinematografia. Quattro lanterne magiche e lastre ottocentesche saranno in esposizione.


Giovedì 12 giugno ore 17,30
Incontro a cura dell’Archivio Storico della Stazione Zoologica Anton Dohrn sull’esperienza napoletana di Etienne-Jules Marey, fisiologo e inventore, del “fucile fotografico”, strumento ottico in grado di catturare il movimento. Marey, che visse trenta   anni a Posillipo, realizzò quattro anni prima dei Lumière, alcuni film. Le sue straordinarie immagini saranno proiettate in un documentario di Lux in Fabula.


Giovedì 19 giugno ore 17,30
Due esempi di reportage fotografico con la proiezione di “Terra e Tormento – La settimana della paura”, audiovisivo di Claudio Correale (presidente di Lux in Fabula) sul drammatico sgombero del Rione Terra a Pozzuoli nel 1970 a causa del bradisismo. Il lavoro è stato realizzato grazie a 300 foto inedite del fotoreporter Antonio Grassi. Sarà presentato inoltre in prima assoluta “Ricordo del Rione Terra”: foto inedite di Ruggero Morichi, dell’autunno 1970, con registrazioni realizzate dalla squadriglia Pantere degli scout ASCI Pozzuoli il 2 Marzo 1970.


Giovedì 26 giugno ore 17,30
Audiovisivo di Claudio Correale del 1987 e recentemente digitalizzato, con originali lavori artistici al confine tra fotografia, pittura e cinema: “Aqua, Lux cavat iter” con il lato A  di Atom heart mother dei Pink Floyd; video “Volare sui Campi Flegrei” di Michele Albano con Primavera di Ludovico Einaudi.


Giovedì 3 luglio ore 17,30
L’incontro con Lux in Fabula continua nella sala dell’Osservatorio Vesuviano (Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia) in Via Diocleziano 328. L’Associazione presenterà il progetto Archivio Virtuale del Bradisismo già disponibile sul sito “Bradisismoflegreo.it”, con  oltre cinquemila documenti ufficiali, articoli e foto e 30 video. Nell’occasione ci sarà una visita guidata all’Osservatorio.

Rassegna curata da: LUX in FABULA, Palazzo delle Arti Napoli, Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, Osservatorio Vesuviano,  Bagnolifutura, Studio, Zud, Michele Albano ed Eleonora Puntillo.
Grazie al Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura | PAN – Palazzo arti Napoli | INGV Osservatorio Vesuviano | SZN Stazione Zoologica Anton Dohrn,.
Ore 17,30 – Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Tel. 0810203336  
info@luxinfabula.it –   www.luxinfabula.it

LASCIA UN COMMENTO