Magna, inaugurazione e primi appuntamenti a San Domenico Maggiore.

0
55

Magna bannerDoppio appuntamento questo week end al Complesso monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli in occasione di Magna, la Mostra Agroalimentare Napoletana ideata e curata dall’architetto Marco Capasso, prodotta dall’Associazione “Guviden – I semi dell’amore”, realizzata in collaborazione con il Comune di Napoli, che narra le caratteristiche scientifiche e sociali di una delle cucine più famose al mondo.

Si parte sabato alle ore 11,30 con il convegno sui principi dell’agricoltura sostenibile ed sul ritorno dei giovani all’agricoltura con Giuseppe Orefice, presidente Slow Food Campania; l’agronoma Patrizia Spigno; Marialuisa Squitieri, produttrice dell’azienda agricola Madrenatura; Antonietta Melillo, produttrice della cipolla di Alife; Saverio Bifulco, produttore di pomodorini del piennolo del Vesuvio e presidente dell’Associazione Produttori Pomodorino del Piennolo del Vesuvio.

Domenica alle ore 11,30 avrà luogo un laboratorio sui formaggi della Campania, con l’esperto Rino Giosuè Silvestro, fiduciario Slow Food Napoli. I diversi territori della mozzarella di bufala campana dop, il conciato romano (tra i formaggi più antichi d’Italia), ed il pecorino fresco de Taburno.

Entrambi gli incontri saranno moderati da Marina Alaimo.

Ingresso alla mostra più laboratorio e degustazione; € 10,00 (anziché 15,00);

Per i soci Slowfood ingresso mostra: € 5,00 (anziché 7,00).

LASCIA UN COMMENTO