Mons. Di Donna (Vescovo di Acerra) contro spot A2A.

0
62

Rifiuti: bloccate vie accesso a termovalorizzatore AcerraIl vescovo di Acerra (Napoli), mons. Antonio Di Donna, ha criticato uno slogan pubblicitario – “stiamo scrivendo un’altra storia” – utilizzato dalla società A2A che gestisce l’inceneritore del comune del Napoletano.

“Andate a dire alla mamma di Nello (ventenne morto per un tumore allo stomaco, ndr) che ‘stiamo scrivendo un’altra storia’ – ha detto dall’altare – o che non esiste la certezza di una connessione tra inquinamento ambientale e le tante morti per tumore nella nostra città

LASCIA UN COMMENTO