Napoli Museo Aperto e Napoli Città Giovane, i due progetti di tirocini retribuiti del Comune nell’ambito di Garanzia Giovani.

0
56

logogaranziagiovaniL’Amministrazione prosegue il percorso virtuoso di accoglienza delle nostre cittadine e cittadini più giovani iniziato nel 2015 con l’attivazione dei primi tirocini formativi nell’ambito del programma europeo Garanzia Giovani, attraverso due nuovi progetti. “Napoli Museo Aperto” e “Napoli per i Giovani” consentiranno a 369 ragazzi di acquisire consapevolezza ed esperienza attraverso percorsi dall’alta componente formativa ed educativa all’interno del Comune di Napoli.

Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Il Piano finanzia politiche attive di orientamento, istruzione, formazione e inserimento al lavoro a sostegno dei giovani NEET- Not in Education, Employment or Training – giovani di età compresa tra i 15 ed i 29 anni che non lavorano e non sono inseriti in un percorso scolastico o di formazione.

Può partecipare al Programma Garanzia Giovani chi: 
– ha un’età compresa tra i 15 e i 29 anni;
– è residente in Italia;
– non è occupato;
– non è iscritto ad un percorso scolastico/universitario o formativo.

Per accedere al Programma e ai servizi universali di informazione e orientamento, occorre registrarsi e aderire a http://cliclavoro.lavorocampania.it

Può accedere alle misure previste dal Programma e candidarsi ai Tirocini chi:
– ha aderito al Programma;
– ha sostenuto il primo colloquio di orientamento presso i servizi per l’impiego;
– ha firmato il “Patto di servizio” con il Servizio per l’impiego.

museo_apertoNapoli Museo Aperto

“Napoli Museo Aperto” è il progetto del Comune di Napoli che prevede il prolungamento dei tempi di apertura e la valorizzazione di 30 strutture culturali e 10 stazioni dell’arte. Il progetto si avvarrà della partecipazione di 247 giovani che saranno selezionati attraverso le procedure previste dal Programma Garanzia Giovani.

Come candidarsi

I giovani che intendono candidarsi per i Tirocini, di durata semestrale, previsti dal progetto “Napoli Museo Aperto” possono farlo anche autonomamente rispondendo alle vacancy pubblicate il 30 dicembre 2015 sul portale http://cliclavoro.lavorocampania.it. Le figure richieste sono:

  • 200 addetti all’accoglienza e all’informazione
    1. 68 –  Cod. vacancy 0500015211000000000025337 – Laurea vecchio o nuovo ordinamento e la conoscenza di almeno due lingue straniere;
    2. 66 – Cod. vacancy 0500015211000000000025336 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università  e la conoscenza di almeno due lingue straniere;
    3. 66 – Cod. vacancy 0500015211000000000025335 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università e la conoscenza di almeno due lingue straniere.
  • 33 interpreti e traduttori a livello elevato
    1. 33 – Cod. vacancy 0500015211000000000025322 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università  e la conoscenza di almeno due lingue straniere
  • 8 curatori e conservatori di musei
    1. 8 – Cod. vacancy 0500015211000000000025328 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
  • 6 addetti a funzioni amministrative
    1. 6 – Cod. vacancy 0500015211000000000025329 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università  e la conoscenza di almeno due lingue straniere

Ai giovani selezionati verrà riconosciuta un’indennità di partecipazione mensile di € 500.

Napoli Città Giovane

I giovani che intendono candidarsi per i Tirocini, di durata semestrale, previsti dal progetto “Napoli Città Giovane” possono farlo anche autonomamente rispondendo alle vacancy pubblicate il 30 dicembre 2015 sul portale http://cliclavoro.lavorocampania.it. Le figure richieste sono:

  • 40 Tecnici del reinserimento e dell’integrazione sociale:
    1. 40 – Cod. vacancy 0500015211000000000025389 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
  • 6 Assistenti Sociali:
    1. 6 – Cod. vacancy 0500015211000000000025388 –  Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
  • 6 Specialisti nelle relazioni pubbliche, dell’immagine e professioni assimilate:
    1. 6 – Cod. vacancy 0500015211000000000025387 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
  • 6 Specialisti nelle relazioni pubbliche, dell’immagine e professioni assimilate:
    1. 6 – Cod. vacancy 0500016211000000000026581 – Laurea vecchio o nuovo ordinamento
  • 12 Personale non qualificato nei servizi ricreativi e culturali:
    1. 12 –  Cod.vacancy 0500015211000000000025386 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
  • 12 Addetti all’accoglienza e all’informazione nelle imprese e negli enti pubblici:
    1. 12 – Cod. vacancy  0500015211000000000025384 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
  • 12 Impiegati addetti alle funzioni di segreteria e alle macchine da ufficio:
    1. 12 – Cod.vacancy 0500015211000000000025383 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
  • 12 Esperti nello studio, nella gestione e nel controllo dei fenomeni sociali:
    1. 12 – Cod. vacancy 0500015211000000000025381 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
  • 12 Specialisti della gestione nella Pubblica Amministrazione:
    1. 12 – Cod. vacancy 0500015211000000000025380 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
  • 4 Tecnici dei servizi per l’impiego:
    1. 4 – Cod. vacancy 0500015211000000000025371 – Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università

Ai giovani selezionati verrà riconosciuta un’indennità di partecipazione mensile di € 500.

Criteri di selezione

Così come previsto dal DD 566/2014, la Regione Campania incrocerà i giovani con i profili richiesti dal Comune di Napoli e in possesso dei requisiti, in strettissimo ordine cronologico di adesione al programma. A parità di requisiti e di ordine cronologico, la Regione individuerà il candidato più giovane.

LASCIA UN COMMENTO