Natale: Sepe, difficile confessare fede.

0
82

Chiesa: si ripete miracolo liquefazione sangue San Gennaro“La nostra fede, che professiamo davanti al Bambino appena nato a Betlemme, da una Madre Vergine, Maria di Nazareth, oggi, non è facile da confessare”.

Lo ha detto il Cardinale Crescenzio Sepe nell’omelia della Messa di Natale in Duomo. “Non è facile confessare e vivere la fede nei nostri ambienti, nelle nostre città, nelle nostre famiglie, nel nostro lavoro. C’è un clima di disfattismo, se non proprio di opposizione, a tutto ciò che Gesù di Nazareth ha predicato e operato nella sua vita. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO