Il Natale solidale di Jill Morisco.

0
60

Jill MoriscoJill Morisco, brand di riferimento nel panorama dell’abbigliamento italiano dalla metà degli anni ‘90, ha scelto di dare il proprio contributo affinché anche i meno fortunati possano trascorrere un felice Natale.

Cinquanta panettoni sono stati donati dalla casa di abbigliamento alle Figlie della Carità di San Vincenzo de Paoli, ordine religioso attivo presso il Castello Ducale di Marigliano (NA), da sempre vicino ai bisognosi attraverso innumerevoli attività e iniziative caritatevoli.

I dolci natalizi saranno distribuiti durante il periodo festivo alle famiglie e a quanti necessitano di un aiuto per trascorrere nel modo migliore le feste di fine anno.  Jill Morisco ha saputo, nel tempo, assecondare e rivoluzionare le tendenze della moda italiana.

L’acuta visione del mercato e la profonda conoscenza dei trend, uniti all’esperienza, all’ambizione, alla creatività e allo spirito imprenditoriale dei fondatori, coadiuvati da uno staff d’eccellenza, ha consentito al brand Jill Morisco di affermarsi, in pochi anni, presso un pubblico giovane e dinamico.

L’attenzione ai repentini mutamenti nel gusto e nello stile in fatto di vestiario è stata accompagnata da una lungimirante scelta aziendale che ha sempre privilegiato la manifattura Made in Italy, valorizzando metodi di lavorazione ancora artigianale.

La qualità dei tessuti, la ricercatezza degli accessori utilizzati, la cura dei dettagli e delle rifiniture, assieme agli alti standard di controllo, rendono i capi firmati Jill Morisco l’irrinunciabile must per dar vita ad un total look vivace e capace di sorprendere in ogni contesto.

Raffinatezza ed eleganza si fondono sapientemente con la comodità, garantendo il successo del marchio e proiettando Jill Morisco verso traguardi sempre più importanti. Già da tempo Jill Morisco ha scelto di estendere la propria attività al settore della beneficenza e del no profit, scegliendo di assistere nella loro opera enti caritatevoli e associazioni impegnate nell’aiuto dei più bisognosi. Una decisione che quest’anno contribuirà a regalare un sorriso in occasione del Santo Natale.

LASCIA UN COMMENTO