Lavoro: nel 2015 10.000 nuove assunzioni in Camania (quasi 8.000 nella sola provincia di Napoli), ma più della metà sono contratti a termine.

0
75

lavoroL’occupazione nella penisola sembra vedere spiragli di luce nei primi mesi del 2015: per quanto riguarda le Regioni del Mezzogiorno, e la Campania in particolare, sono stimate circa 10mila nuove assunzioni.

A fornire previsioni rassicuranti è Unioncamere, sottolineando come sol nella Provincia di Napoli troveranno un impiego 7.880 persone al termine del primo trimestre dell’anno.

Nella zona di Napoli, in pratica, si concentrerà l’80% delle assunzioni di tutta la Regione. Un dato positivo ma non sufficiente per parlare di una vera e propria crescita occupazionale, soprattutto tenendo conto della tipologia contrattuale. A fare il punto della situazione è Carlo Barbagallo, ex presidente dei Giovani di Confindustria Campania:

«Ma è prematuro parlare di ripresa specie se andiamo a esaminare le tipologie contrattuali previste. Delle nuove assunzioni previste, solo il 33,6% contempla una vera e propria stabilizzazione. In 53 casi su 100 si tratta di lavori per lo più temporanei, se non di contratti di apprendistato (formula utilizzata per il 9,4% dei nuovi ingressi). È interessante, poi, analizzare le motivazioni addotte dalle aziende.» (PmiCampania.it)

 

LASCIA UN COMMENTO