Notte dell’Arte, Una Notte al Museo di San Gennaro con “Januaria” di NarteA sabato 12.

0
56

loc januariaLa “Notte dell’arte” per rivivere la storia e i tesori del Museo del Tesoro di San Gennaro in modo esclusivo.

All’insegna della “memoria” storica e religiosa, l’Associazione Culturale NarteA propone sabato 12 dicembre 2015 (a partire dalle ore 19:00) “Januaria – Una Notte al Museo del Tesoro di San Gennaro”, una visita guidata teatralizzata con degustazione di vino finale per scoprire ambienti solitamente chiusi al pubblico, come l’appartamento del Domenichino, e conoscere le bellezze del Museo del Tesoro di San Gennaro.

Attraverso la “spettacolarizzazione” dell’evento culturale, NarteA accompagna i visitatori in un vero e proprio viaggio nel tempo: la “memoria”, in senso storico, artistico e religioso, diventa protagonista della serata grazie al format che all’alterna all’interpretazione di attori professionisti in mise storica la voce di un’esperta guida turistica.

La memoria di ogni uomo affonda le braccia nella storia dell’umanità: qui, tradizione e modernità interagiscono con la memoria collettiva sintetizzandosi nei percorsi individuali e nell’identità popolare.

Con venticinque milioni di devoti sparsi in tutto il mondo, San Gennaro è il santo cattolico più famoso e conosciuto nel mondo.

Il Tesoro a lui dedicato è unico nel suo genere: formatosi lungo settecento anni di storia, grazie alle numerose donazioni, si è mantenuto intatto da allora, senza mai subire spoliazioni e senza che i suoi preziosi fossero venduti.

L’evento culturale è volto alla riscoperta di storie, luoghi e parole che hanno contrassegnato nel tempo Napoli, partendo proprio da un luogo simbolo della città, qual è il Museo del Tesoro di San Gennaro. All’interno sarà possibile ammirare, in una rinnovata esposizione, la celebre mitra gemmata di San Gennaro e altri preziosi gioielli della collezione del Tesoro.

Pezzo forte di questo patrimonio unico al mondo per bellezza artistica e spessore culturale è appunto la Mitra dell’orafo Matteo Treglia, composta da 3694 pietre preziose e realizzata nel 1713 su commissione della Deputazione di San Gennaro.

La figura emblematica di un uomo, qual è stato “San Gennaro”, racchiude in sé un lunghissimo racconto, punteggiato di fatti spesso in bilico tra credo e superstizione, fede e agnosticismo, passione e scetticismo: in collaborazione con il Museo del Tesoro di San Gennaro, questa visita guidata teatralizzata mostrerà ambienti e personaggi che sono collegati alle principali vicende del “Ianuarius”.

L’interpretazione teatrale degli attori professionisti Andrea Fiorillo e Serena Pisa offrirà al pubblico un’esperienza unica per vivere sulla propria “pelle” l’emozioni del passato.  Al termine della serata, il Museo offrirà la possibilità di accedere all’appartamento del Domenichino, dove sarà offerta ai visitatori una degustazione di vino rosso.

La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata ai numeri 339.7020849 e 334.6227785. La quota partecipativa è di € 15,00, inclusa di ingresso in orario straordinario al sito.

LASCIA UN COMMENTO