On. Angelo Sandri, Democrazia Cristiana: “Il cittadino è proprietario dello Stato".

0
77

È stata Piazza San Luigi Gonzaga a Costa (Mercato San Severino – Salerno) la location scelta in occasione della I Festa della Lega per il Sud. L’iniziativa, inserita fra gli appuntamenti de la Festa dell’Ambiente, ha posto i suoi riflettori su una delle tematiche maggiormente dibattute causa di malumori e dissensi. Economia e politica, occupazione ed immigrazione, giovani e nuove idee in campo nell’appuntamento fortemente voluto dal Prof. Luigi Pergamo, Presidente Lega per l’Italia

Fra i presenti l’On. Angelo Sandri, segretario nazionale Democrazia Cristiana, che ha illustrato nel dettaglio tutti gli elementi necessari per una nuova genesi.

“Sovranità popolare e sovranità monetaria sono il fulcro e la ricetta – secondo il Segretario nazionale D.C. Angelo Sandri – cui dare immediata attuazione per poter uscire dalla crisi ed invertire uno stato di cose che non potrà – altrimenti – che condurre alla disfatta totale a vantaggio di chi ha orchestrato questo complotto inaccettabile”.

“La Democrazia Cristiana – ha sottolineato Angelo Sandri – intende perseguire a qualsiasi livello, politico ed istituzionale, nazionale e territoriale, una dura battaglia per ridare al cittadino italiano la dignità che merita ribadendo che è il cittadino il proprietario dello Stato e non certo il contrario. Sarà senza dubbio una battaglia durissima e senza esclusione di colpi, condotta nonostante uno strano silenzio da parte del sistema mass-mediale non appare al momento il massimo della trasparenza e della professionalità, tale da apparire fortemente condizionato se non addirittura al servizio di chi sta orchestrando questo complotto ai danni del nostro Paese”.

Fra i presenti l’Avv. Diego Siniscalchi (commissario provinciale Lega per l’Italia), l’Avv. Carmela Ciminelli (presidente pensionati e consumatori), Francesco Catalano Santirri (commissario regione Sicilia Lega per l’Italia), il Dott. Umberto Fusco (Lega Nord Viterbo), il Sen. Vincenzo Fasano (Forza Italia), l’On. Michele De Riggi (coordinamento nazionale Lega per l’Italia), l’On. Souad Sbai (segretario commissione affari costituzionali Camera dei Deputati), Mariam Cristine Scandroglio (progetto Il Ponte), l’Avv. Tina Grella (Pres. associazione difesa dei diritti), il Dott. Filippo Sciortino (presidente U.M.L).

“Un Paese che registra bombardanti flussi migratori- queste le parole di Michele De Riggi, ministro delegato per le relazioni istituzionali presso il Parlamento europeo con delega agli Affari Esteri, Sicurezza e Difesa, Agricoltura e Sviluppo rurale, nonchè segretario generale nazionale dell’Unione Sindacato Nazionale Pensionati -La mia sarà una battaglia concreta, ai tavoli istituzionali, al fine d’evitar la diffusione prodromica di contagi epidemiologici, per controlli non sempre accurati, consequenziali al bombardante flusso straniero. La mia recente delega investe circa 140 Paesi non rientranti nella Comunità Europea, per cui rivedrò accuratamente i trattati con i singoli Stati, per poter muovere intese atte a garantire sicurezza comune”.

LASCIA UN COMMENTO