Passeggeri Circumflegrea rimasti chiusi in stazione La Trencia a Pianura.

0
234

800px-La_TrenciaUn gruppo di passeggeri è rimasto bloccato ieri, dopo le 22,30, nella stazione “La Trencia” della linea ferroviaria Circumflegrea della Sepsa, a Napoli, dove era arrivato dopo la partenza, in ritardo, dalla stazione Montesanto.

La Circumflegrea dipende dalla ex Sepsa ora EAV così come la ferrovia Cumana, un cui convoglio è deragliato ieri riaprendo le polemiche sulle condizioni del trasporto pubblico campano.

Scesi dal convoglio i passeggeri si sono avviati verso l’uscita ma hanno trovato il cancello chiuso. Hanno chiamato i vigili del fuoco che, a loro volta, hanno informato i vertici dell’Eav-Sepsa.

Questi hanno inviato in stazione un dipendente che ha “liberato” il gruppo. I passeggeri sono rimasti bloccati per svariate decine di minuti.

181428377-78341682-ca45-4336-b074-f1ef2b9217f5Il presidente dell’Eav, Umberto de Gregorio, fa sapere che è stata emessa formale contestazione nei confronti dei dipendenti responsabili del disguido e che il sistema di avvisi, che avrebbe evitato l’episodio, non è in funzione a causa dell’opposizione dei sindacati.

La stazione, sotterranea, uno degli emblemi del degrado delle ferrovie ex SEPSA, ha attualmente in uso un solo binario. L’altro, su diverso piano, si trova dietro una parete di cartongesso tra il piano iniziale e l’attuale piano binari, parete che verrà abbattuta quando verrà completato il servizio a doppio binario sulla linea. La stazione possiede inoltre una biglietteria con annessa edicola, un ascensore, nonché di scale mobili (fuori uso).

LASCIA UN COMMENTO