A piedi nudi nel parco IV edizione del Festival di danza e musica Villa Floridiana, 6/7/8 giugno.

0
74

locandinafloridianaDa venerdì 6 giugno a domenica 8 giugno preparatevi a danzare nella splendida cornice del parco di Villa Floridiana. Torna infatti la bella rassegna di danza contemporanea ed etnica “A piedi nudi nel parco” ideata e diretta dalle due danzatrici e coreografe Simona Lisi e Maria Grazia Sarandrea. La manifestazione, giunta alla quarta edizione è seguita fin dall’inizio da un pubblico assai numeroso e coinvolto.

Si comincia venerdì pomeriggio alle ore 17 con la danza contemporanea e i due straordinari interpreti Carmelo Scarcella e Frida Vannini, ambedue danzatori per Carolyn Carlson, presenteranno al pubblico, nel palco davanti al Museo, “Satisfaction-geografia d’interni” per poi offrire una lezione di danza.
Si prosegue con la giornata di sabato 7 giugno, piuttosto densa di eventi. Alle 10.30, sul prato antistante il Museo, spazio ai bimbi con “Come and read a book with me” fiabe e racconti danzati e drammatizzati in lingua inglese con Basia Wajs, danzatrice e attrice.
Si prosegue alle 11.30 con la danza medio orientale di Maria Strova, danzatrice colombiana autrice di diverse pubblicazioni sulla danza del ventre. Presenta lo spettacolo “Cercando Sherazade” a seguire dialogo e lezione con l’artista.  Nel pomeriggio alle 17  un’esperienza sensoriale che oinvolgerà i cinque sensi con una lezione itinerante all’interno del parco condotta da Simona Lisi.
Domenica 8 si danzerà con ritmi coinvolgenti: si comincia alle 10.30 sul palco con una Lezione di Gyrokinesis offerta dal centro Oltreilmare con la musica dal vivo di Ciccio Merolla per poi proseguire con lo spettacolo “Kut” di e con Maria Grazia Sarandrea e Giovanni Imparato.
Il musicista partenopeo offrirà poi una lezione di ritmi e canti cubani. Si prosegue alle 17 con una lezione-performance di “Danze in Cerchio” condotte da Carolina Botti, danzatrice e ricercatrice. Un bel modo per concludere con una danza rituale la tre giorni di spettacoli e lezioni.
Il festival è organizzato dall’Associazione Culturale Ventottozerosei in collaborazione con il CDTM-Circuito Campano della Danza, con il sostegno della Soprintendenza Speciale per il PSAE e per il Polo Museale della città di Napoli, dell’ Assessorato alla Cultura e della V Municipalità del Comune di Napoli. Sono inoltre intervenuti sponsor privati a sostegno del lavoro artistico: Scaturchio, Merliani 360°, Centro Diagnostico Basile, Movimento Danza, EPM, Pizzeria Gorizia, Roberto Autieri Parrucchieri, London Vomero, B&B La Maisonette, Soter Service, Biobar.
Un festival che offre molti stimoli corporei e creativi, aperto a tutti, con l’intento di avvicinare il pubblico alla bellezza del corpo che danza in sinergia con l’ambiente naturale.L’ingresso a tutti gli appuntamenti è gratuito.
Per informazioni: 081.5788418, apiedinudi.festival@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO