Pompei, Osanna: lavori con fondi europei bloccati anche da ricorsi al TAR.

0
9

C’ è anche la giustizia amministrativa a rallentare la realizzazione degli interventi Ue per Pompei: lo scrive il soprintendente di Pompei, Massimo Osanna, al commissario europeo Johannes Hahn.

Osanna cita le gare per la messa in sicurezza della Regio VII e per il restauro della Casa di Venere (4,5 milioni e mezzo di euro).

Il 28 maggio il Tar della Campania ha concesso la sospensiva atti per l’assegnazione dei lavori e ha fissato l’udienza di merito sui ricorsi al prossimo 22 ottobre. (ANSA)

 

LASCIA UN COMMENTO