Ho preso un’indecisione, Antonio Salmieri presenta il suo libro lunedì 15 al Gran Caffè Gambrinus.

0
75

cop_indecisione_dorso15_rev3Lunedì 15 febbraio alle 18.30, presso il Gran Caffè Gambrinus a Piazza Trieste e Trento, Napoli, sarà presentato  il libro di Antonio Salmieri Ho preso un’indecisione edito da Rogiosi. Alla presentazione interverranno Simone Schettino, Vincenzo Martongelli e Mbarka Ben Taleb. Modera l’incontro Simonetta de Chiara Ruffo.

Il libro

Lasciato dalla ragazza, senza lavoro e con i pochi amici che gli sono rimasti, Arturo cerca di mettere un po’ di ordine nella sua vita e si trova costretto ad affrontare le sue paure, le sue insicurezze. Sa bene che in fondo la vita è un gioco e andrebbe presa con il sorriso sulle labbra, ma quando le cose capitano sulla propria pelle, le prospettive cambiano ed è difficile affrontare il tutto con meno pathos. Siamo sempre presi dal dover fare delle scelte e ci tormentiamo sperando siano quelle giuste. Il destino, determinato dalle decisioni prese, ce ne fa sentire il peso, perché poi è difficile tornare indietro. Quello che viene messo in risalto è il tempo che precede la risoluzione, un limbo in cui tutto sembra sospeso, una specie di dimensione spazio-temporale parallela. Ma in fondo, esiste una scelta giusta? Un libro che tratta con una vena di leggera filosofia i rapporti personali e interpersonali, evidenziando situazioni comuni e quotidiane.

l’Autore

Nato a Napoli. Di studi economici, Antonio Salmieri è un imprenditore dallo spirito creativo. Inizia a scrivere molto presto, soprattutto poesie e canzoni. Dopo aver assistito, per caso, ad una lezione di Zavattini alla Sapienza di Roma, decide di frequentare dei corsi di sceneggiatura, dove conosce  Paolo Sorrentino. La passione per la scrittura e la  convinzione che far ridere è una cosa seria, lo portano a seguire anche un corso di scrittura comica, al Laboratorio Achille Campanile di Napoli. Ha composto soggetti per il cinema ed il teatro, spaziando dalla commedia al noir, masempre con un unico comune denominatore: la poesia.

LASCIA UN COMMENTO