Primarie Pd, i candidati serrano le fila.

0
34

logo-primarie-1-marzo-2015In attesa del voto di domenica 1 marzo i 5 candidati alle primarie del Pd per la Regione sono alle prese con gli ultimi appuntamenti e comunicano come ormai d’abitudine sui social networks.

Andrea Cozzolino su facebook:

Il primo marzo finalmente votiamo ed io vi ringrazio tutti perchè non avete mai smesso di crederci; abbiamo vissuto insieme emozioni forti, intense, belle, una lunga marcia per difendere il diritto dei cittadini di scegliere e di contare.
Ora abbiamo una responsabilità enorme: cambiare il ‪#‎Futuro‬ della ‪#‎Campania‬ e dire a migliaia di ‪#‎giovani‬ di restare qui perchè abbiamo bisogno di loro.
Vi confesso che sono teso e anche un po’ stanco, ma voglio vincere, voglio correre con voi gli ultimi 200 metri, ma ho bisogno delle vostre gambe e dei vostri cuori.
Avanti

Vincenzo De Luca su facebook:

In queste immagini sono racchiusi i principali problemi che affliggono la Regione Campania e le relative soluzioni programmatiche: dall’ambiente alla sanità, fino al lavoro che schiaccia i nostri giovani con un tasso di disoccupazione che sfiora quota 57%.

Dobbiamo impegnarci a mettere in atto azioni prioritarie e concrete realizzabili nei primi 100 giorni di governo, per non essere ‪#‎MaiPiùUltimi‬.

Marco Di Lello intervistato da RaiTGR:

Trasporti, Cultura, Sanità, Antimafia, Fondi Europei.
Avere le idee chiare sul da farsi è un presupposto fondamentale per far bene!

Gennaro Migliore su Twitter:

Anche stamattina in giro. al mercato di Marano, ascolto le persone con i loro bisogni e le loro aspettative, Chiusura sabato 28 a Città della Scienza.

Nello Di Nardo (Idv) su Facebook

Il voto inutile è al ‪#‎M5S‬ protestano e non hanno alcuna volontà di governare e assumersi responsabilità con i cittadini.

Intanto la direzione nazionale del Pd ha scaricato ogni decisione sulla dirigenza locale, non sono da escludere colpi di scena dell’ultima ora, così come la battaglia dei ricorsi dopo lo svolgimento della consultazione.

LASCIA UN COMMENTO