Pulcinella, mercoledì 2 a Palazzo Sansevero.

0
70

!cid_image001_jpg@01D17313Mercoledì 2 marzo alle 17.30 presso il laboratorio di Lello Esposito in piazza San Domenico Maggiore, Palazzo Sansevero, conversazione su quattro secoli della nostra cultura rappresentata nel mondo dalla maschera per eccellenza, analizzata in tutte le sue più curiose e poco note sfaccettature nel libro Pulcinella (Guida editori) di Domenico Scafoglio e Luigi Lombardi Satriani.

Con gli autori, Aldo Masullo, Annamaria Amitrano Savarese, Roberto de Simone, Nino Daniele. Conclude Maurizio Sibilio. Modera Simona de Luna.

Una vera e propria enciclopedia illustrata su Pulcinella, redatta da due noti antropologi, in cui sono indagati e approfonditi tutti gli aspetti, da quelli più noti a quelli meno conosciuti della maschera partenopea. Diavolo e gallinaccio, maschera del buffone e del servo, emblema dell’irriverenza, candidamente osceno e ambiguamente ermafrodite, Pulcinella attraversa quattro secoli della tradizione artistica italiana e non solo. Antropologi esperti di storia del teatro e di tradizioni popolari, gli autori individuano la nascita di Pulcinella e seguono passo passo la sua evoluzione anche attraverso i suoi interpreti come Viviani e De Filippo. Una lettura nuova della storia e dei significati di una maschera che ha trovato sue rappresentazioni anche in Africa e nelle Americhe.

LASCIA UN COMMENTO