Ricomincio dai Libri, la prima Fiera del Libro a San Giorgio a Cremano,

0
46

Banner Palco 6X3Il 20 e 21 settembre San Giorgio a Cremano, il paese che ha dato i Natali a Massimo Troisi, diventerà la capitale del libro, con la prima fiera del libro il cui titolo prende spunto proprio dal titolo del film che lanciò sulla ribalta del grande schermo Troisi: Ricomincio dai libri.

 

 

Presentazioni, dibattiti, workshop, momenti di musica e spettacolo ed altro ancora.

Ricomincio dai Libri,la prima fiera del libro a San Giorgio a Cremano, nasce dalla sinergia di tre associazioni: La Bottega delle parole, Librincircolo e Arenadiana che, in collaborazione con il Forum delle Associazioni e il Comune di San Giorgio a Cremano, sentono il bisogno di valorizzare, in un territorio culturalmente ricco ma troppo spesso penalizzato dall’assenza di iniziative di grande spessore intellettuale, quelle realtà editoriali e associative che con il loro lavoro contribuiscono alla diffusione della cultura nel nostro paese.

Ricomincio dai Libri vuole essere un trait d’union tra chi fa cultura e chi ama fruire di essa, l’anello che congiunge i più svariati aspetti culturali – a partire da quello letterario – con lo scopo di giungere a rappresentare, anno dopo anno, un appuntamento fisso per gli amanti delle lettere e delle arti.

La manifestazione rappresenta, dunque, un nuovo inizio per il panorama editoriale, una fiera del libro in una provincia a lungo orfana di un evento di tal genere, che pone al centro i veri protagonisti della cultura. Una fiera che vuol essere una vera festa, un momento di aggregazione, d’incontro, di scambio e di crescita culturale tra editori, autori e associazioni che avranno l’occasione di farsi conoscere ed entrare in contatto con il variegato pubblico di amanti della cultura.

Arenadiana: nasce nel 2011 per impulso di un gruppo di artisti ed amanti dell’arte e con l’obiettivo di realizzare uno spazio, non solo fisico, che si proponga come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali, assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile attraverso l’ideale dell’educazione permanente e della condivisione dei saperi e delle conoscenze. Arenadiana è uno spazio comune per la promozione sociale e culturale del nostro territorio, capace di confrontarsi con le altre realtà nazionali ed internazionali, vocato a tutte le possibili sinergie con il mondo dell’associazionismo, perché il “terzo settore” si affermi sempre più come elemento strategico di crescita per la costruzione di un modello sociale che scongiuri il declino e l’ impoverimento culturale.

La Bottega delle parole: nasce nel settembre del 2011 come laboratorio di sperimentazione di svariate attività culturali aperte a tutti coloro (autori, lettori, fotografi, musicisti, artisti e professionisti del settore) che vogliono esprimersi, raccontare, riflettere, discutere. In particolare, l’associazione si pone al servizio di tutti quegli autori che arricchiscono, con le loro nuove opere, il panorama delle pubblicazioni e che non trovano spazio nelle più grandi realtà editoriali. Attraverso laboratori, presentazioni di libri, concorsi, corsi di scrittura e lettura, seminari e collaborazioni con altre associazioni, La Bottega delle parole vuole arricchire, ampliare e valorizzare una cultura che abbia la dimensione dello stare insieme, del confronto, dell’associazionismo.

Librincircolo: nasce nel 2005, con l’obiettivo di promuovere la cultura letteraria e la passione per il libro inteso come oggetto fisico e veicolo emotivo. Negli anni, le sue attività sono state scandite dall’organizzazione di eventi che ruotassero sempre e comunque intorno all’amore per la letteratura (un “circolo” libresco, appunto); presentazioni, reading, happening di vario genere, tutti con un unico comune denominatore: il libro. La presenza di professionisti del settore editoriale ha determinato la partnership con altri soggetti per l’organizzazione e la gestione di corsi di scrittura creativa e di editoria e le competenze editoriali hanno trovato un’ulteriore espressione anche nella cura di alcuni testi antologici. Oggi, a queste iniziative, si aggiunge l’attività del nuovo “braccio” dell’associazione, Talento Letterario, un team che si occupa di servizi e di promozione editoriale.

 

LASCIA UN COMMENTO