Scarcerati per ordinanza copia/incolla, tornano in carcere i tre poliziotti di Marcianise.

0
102

Polizia, a PotenzaTornano in carcere i tre poliziotti del Commissariato di Marcianise (Caserta) già arrestati nell’ottobre scorso per traffico di stupefacenti ma scarcerati dal Tribunale del Riesame di Napoli che aveva rilevato come nell’ordinanza d’arresto il gip avesse “copiato” la richiesta del pm senza procedere a un’autonoma valutazione delle prova.

La Dda di Napoli, che ha coordinato l’inchiesta, ha presentato una nuova richiesta d’arresto che è stata accolta dal Gip ed è stata eseguita oggi dalla Squadra Mobile della Questura di Caserta. Con i tre poliziotti – Alessandro Albano, Nunziante Camarca e Domenico Petrillo, attualmente sospesi dal servizio – sono finiti nuovamente in cella per associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga anche gli altri soggetti scarcerati ad ottobre, tra cui l’elemento di spicco del clan Belforte, Donato Bucciero, ritenuto a capo del gruppo dedito allo spaccio di droga che – secondo l’accusa – avrebbe avuto legami con i tre agenti. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO