Scavi di Ercolano e Vesuvio: Storie Sepolte, aperture straordinarie notturne visite e spettacoli teatrali al chiar di luna tra reale e virtuale

0
31

Una passeggiata notturna al Gran Cono del Vesuvio nelle notti di luna piena; l’esperienza della natura e una performance teatrale per conoscere luoghi e storie del passato, coinvolgenti ed emozionanti. Con il buio della notte, al solo chiarore della luna, il vulcano si trasforma per i viaggiatori di oggi, il paesaggio permetterà ai partecipanti di immergersi nel silenzio per ascoltare le storie antiche e moderne sussurrate dal cratere.

Accompagnati da guide vulcanologiche, si avrà l’opportunità di vivere un’esperienza unica. Attraverso le pagine dei viaggiatori del Grand Tour affascinati da questo vulcano mitico, si sveleranno racconti, storie e toccanti riflessioni sul passato e sul presente.

Passeggiata notturna tra reale e virtuale, racconti storici e suggestioni di luce, teatro e musica tra le storie sepolte dell’antica Ercolano. Proiezioni in 3D dell’eruzione del Vesuvio, visita con un archeologo e performance teatrali per un’inedita visione notturna degli scavi di Ercolano.

Si parte dall’aula didattica con la proiezione in 3D dell’eruzione del vulcano. Un archeologo guida poi una suggestiva discesa verso i fornici per un’emozionante performance teatrale, durante la quale una giovane donna che ha perso la vista racconta di una quotidianità spensierata e dell’inattesa catastrofe.

Il percorso guidato continua sulla terrazza di Marco Nonio Balbo e da qui ci si inoltra all’interno del tessuto urbano della città antica, passeggiando tra le strade e le dimore antiche.

LASCIA UN COMMENTO