Sindacati Polizia manifestano davanti al Viminale venerdì 12.

0
63

corteopoliziaVenerdì 12 febbraio i Sindacati delle Forze dell’Ordine SAP, COISP e CONSAP manifestano a Roma davanti alla Piazza del Viminale, sede del Ministero dell’Interno, per un’amministrazione della pubblica sicurezza che sia imparziale, trasparente e corretta, e per dire basta:

alle ritorsioni finalizzate a zittire chi ha il coraggio di denunciare la verità di un Dipartimento della Pubblica Sicurezza gestito in maniera individualista, guardando solo alla propria carriera e non nell’interesse della collettività, dei Poliziotti costretti a lavorare con mezzi inadeguati a garantire la loro sicurezza e quella dei cittadini, di Uffici di Polizia che non possono funzionare in maniera efficiente a causa della vergognosa carenza di personale, di equipaggiamenti e di tutele;

ad un Capo della Polizia ed un Ministro dell’Interno che non si preoccupano di assicurare la reale funzionalità dell’apparato sicurezza del Paese mostrando totale indifferenza nei riguardi dei legittimi diritti dei Poliziotti ossia la possibilità di progredire professionalmente, di svolgere servizio con mezzi efficienti e con una formazione adeguata ai molteplici rischiosi impieghi assolti, di avere una remunerazione commisurata ai pericoli e ai doveri della mansione, ma che sono invero impegnati verso obiettivi personali, facilmente individuabili nell’ottenimento di un prestigioso e remunerativo incarico post pensionamento e nelle convenienze politiche legate alle prossime elezioni;

alle promozioni a qualifiche dirigenziali della Polizia di Stato di personaggi che nel proprio percorso professionale non hanno esperienze operative, ma che evidentemente possiedono il solo merito di essere graditi ai capi; alla gestione disastrosa del personale: concorsi interni bloccati da scandalosi ritardi poi minati da errori grossolani e giudizi incredibili, nonché una politica dei trasferimenti piena di gravi storture che producono la frustrazione delle legittime aspettative dei poliziotti.

LASCIA UN COMMENTO