Quarto, tensione in Consiglio Comunale, il sindaco Capuozzo in lacrime: vergognose strumentalizzazioni.

0
66

Tensione dentro e fuori l’ aula del Consiglio comunale di Quarto (Napoli), che discute sul caso De Robbio, ex consigliere grillino coinvolto in un inchiesta della DDA.

La Polizia è intervenuta per allontanare una persona espulsa per intemperanze.

Le opposizioni hanno scandito “onestà” ad inizio seduta, e chiedono le dimissioni della Giunta. il Pd ha organizzato un presidio di protesta.

Il sindaco Rosa Capuozzo, di M5S è scoppiata in lacrime, accusando le opposizioni di strumentalizzazione.

“Si devono vergognare tutti i partiti ed i politici che stanno strumentalizzando questa vicenda. Si strumentalizza per fare opposizione, senza altro obiettivo. La lotta alla camorra è di tutti e va fatta insieme.

Bisogna fare fronte comune per vincere”. Così a conclusione della seduta di Consiglio il sindaco Rosa Capuozzo.

Si commuove il sindaco di Quarto, Rosa Capuozzo al centro delle polemiche politiche a causa dell’inchiesta della magistratura che ha coinvolto la giunta del M5s per tentata estorsione al sindaco e voto di scambio da parte del consigliere de Robbio.

Una seduta che ha vissuto momenti di tensione: ”la lotta alla camorra è di tutti e tutti dobbiamo combatterla. Se invece si lotta per altre questioni è strumentalizzazione, Questo deve essere chiaro ai cittadini di Quarto”, ha detto. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO