Terzigno, Servizio Civico per uomini e donne senza lavoro e indigenti. Le istanze vanno presentate entro il 30 dicembre 2015.

0
60

Serafino AmbrosioGrazie all’impegno profuso dal Consigliere Comunale Serafino Ambrosio e dall’Assessore alla Politiche Sociali Fernando Mughetto, il Comune di Terzigno ha pubblicato l’Avviso Pubblico per l’inserimento nella graduatoria del Servizio Civico, riservato a uomini e donne tra i 18 e i 65 anni di età, residenti da almeno due anni a Terzigno, privi di occupazione e che versano in uno stato di indigenza.

L’accesso al Servizio è consentito una sola volta all’anno e ad uno solo dei seguenti componenti del nucleo familiare:

  1. Capo famiglia disoccupato;
  2. Donne con figli, non coniugate e costituenti nucleo a sé;
  3. Vedova senza pensione di reversibilità, costituenti nucleo a sé;
  4. Donne il cui coniuge è impossibilitato a svolgere attività lavorativa per malattie o altre cause impedimenti;
  5. Donne nubili disoccupate, costituenti nucleo a sé;
  6. Uomini celibi disoccupati, costituenti nucleo a sé;
  7. Soggetti appartenenti a categorie svantaggiate (ex detenuti, T.D. ), ove non diversamente assistiti.

Le attività da espletare riguardano il Servizio di Pulizia degli Uffici Comunali.

Per essere inseriti nella graduatoria, i cittadini interessati ed in possesso dei requisiti richiesti, dovranno presentare apposita istanza, utilizzando il modulo preposto dall’Ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Terzigno, ufficio preposto a visionare le istanze ed a dare opportuni chiarimenti.

Il Modello di Istanza è a disposizione dei cittadini presso il Segretariato Sociale e l’Ufficio Servizi Sociali, siti al 1° piano del Comune (Via Gionti, n. 16) e può ritirato nei giorni lunedì (dalle ore 15:30 alla 17:30), martedì e giovedì dalle ore 9:00 alle ore 12:00). Inoltre la domanda è scaricabile dal sito istituzionale www.comunediterzigno.gov.it .

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 30.12.2015, a pena di esclusione, al Protocollo Generale del Comune o a mezzo Raccomandata A/R.

“Nonostante le non rosee finanze comunali – dichiara Serafino Ambrosio, Capogruppo di Terzigno Casa Comune – abbiamo voluto lanciare un altro segnale di vicinanza verso gli strati meno abbienti della popolazione terzignese. In questi primi mesi di attività, pur tra non poche difficoltà,  stiamo dimostrando che l’obiettivo dell’azione amministrativa da noi intrapresa è realmente incentrato sulla parte della società che ha più bisogno di essere sorretta ed integrata e il modo di perseguirlo è sempre limpido, intransigente e coraggioso. Stiamo lavorando senza mai perdere di vista i seguenti obiettivi: rafforzare il senso di Comunità, il rispetto delle diversità, il sostegno a coloro che si ritrovano per qualsiasi motivo esclusi ed emarginati”.

LASCIA UN COMMENTO