The Space, il villaggio della pizza, dal 23 al 28 giugno a Torre del Greco.

0
104

La programmazione della 2a edizione di “The Space…Il Villaggio della Pizza”, manifestazione che lo scorso anno ha riscosso tanto successo, e che prenderà nuovamente il via sempre a Torre del Greco, dal 23 al 28 giugno 2015, è stata resa nota attraverso una conferenza stampa ospitata dalla pizzeia – braceria “Carmè” di Ercolano.

In una delle sale della pizzeria, per l’occasione trasformata in sala conferenza, i numerosi giornalisti accorsi all’invito della perfetta addetta stampa, la giornalista Maria Consiglia Izzo, che ha moderato anche l’intrervento dei responsabili dell’organizzazione dell’evento, hanno potuto conoscere i particolari dello stesso svelati alle tante testate cartacee, On Line e televisive della stampa presente da Alessandro Porzio presidente del progetto, insieme all’altro organizzatore Agostino Primicile.

L’evento, per il particolare anno nel quale si svolge, non potrà non guardare ai tema dell’EXPO, che da maggio ad ottobre si svolgerà a Milano interessando il mondo intero, e che sono: nutrire il pianeta, energia per la vita  e dieta mediterranea.

Le “Pizze sostenibili” per metodo di cottura, ingredienti utilizzati, trasporto delle materie prime e preparazione con il minor utilizzo di acqua, bene che noi consumiamo in misura esagerata in tutta la nostra alimentazione, saranno gli argomenti a cui guarderà anche il “The Space…Il Villaggio della Pizza 2015”.

Chef rinomati si alterneranno tra corsi specializzati, laboratori culinari, anche riservati ai bambini, e degustazioni, pizze gourmet, con varie degustazioni di pizze, aree di presentazione di prodotti dell’eccellenza enogastronomica campana, birre arigianali ed altro, accompagnati da un ricco programma artistico che attraverso la presenza di noti personaggi del mondo dello spettacolo allieterà le giornate, in una speciale area allestita con circa 3000 posti a sedere, saranno un tutt’uno per realizzare al meglio e si spera di superare anche i successi della precedente edizione che lo scorso anno ha registrato oltre 75.000 presenze e che quest’anno si apre su una superficie totale di 10.000 Mq. con 6.000 posti auto.

Ci saranno ad esempio, come confermato da Rosario Primicile, mercoledì Nello Iorio di Made in Sud, giovedì molto probabilmente Tony Colombo, venerdì D’Ambra di Made in Sud e la chiusura con Ciro Giustiniani, mentre scuole di ballo si alterneranno in tutte le giornate.

L’evento per l’area LAB, novità di quest’anno, sarà supportato da “Rossopomodoro” con la supervisione tecnica di grandi esperti di questo marchio: gli chef Antonio Sorrentino e Enzo De Angelis, Clelia Martino dell’Accademia Rossopomodoro e PR, e

dal campione mondiale della pizza 2014, il maestro pizzaiuolo Davide Civitiello che opera per questo marchio di pizzerie veraci. La manifestazione, sosterrà la mission della Fondazione Moscati, “Volontari per la Vita” ONLUS nota per il suo operato degli ultimi anni di assistenza sanitaria gratuita per i bisognosi ed indigenti ed altri bisognosi di attenzioni e sostegno, per la quale è intervenuto in conferenza stampa Giacomo Di Fiore uno dei responsabili.  Anche Luigi Mele, assessore lavori pubblici e urbanistica del comune dove si svolgerà l’evento è intervenuto alla serata per  docomentare che questa manifestazione è stata fortemente voluta dall’amministrazione cittadina, anche se solo con un patrocino morale date le esigue risorse delle quali il comune dispone, in quanto rappresenta un evento della produzione del made in Naples e made in  Italy nel mondo a 360 gradi, con emblema prioritario “La Pizza” capace di attrarre flussi turistici di rilevante importanza.

Nel corso di questo grande festival della pizza ci sarà anche una importante sfilata di auto storiche che porterà da tutta Italia sul nostro litorale torrese le auto più d’epoca esistenti.

A Termine della presentazione, nel nuovo locale realizzato da  Antonio Santana dopo altri tre che continuano il loro successo, gli ospiti della conferenza non potevano non degustare le tante leccornie che il titolare ha offerto e le sue meravigliose pizze decantate dallo stesso Antonio nel corso dell’incontro per la presentazione della prossima edizione del “The Space…Il Villaggio della Pizza” che vedrà, ovviamente, anche la sua partecipazione.

Giuseppe De Girolamo

LASCIA UN COMMENTO