Torna Car Boot, il mercatino dell'usato e dell'artigianato, domenica 7 al Centro Polifunzionale di Soccavo.

0
108

10497080_1452151411721004_138388265415060792_oL’associazione Le Mimose riparte con l’iniziativa Centro Polifunzionale di Soccavo. La novità saranno i laboratori di creatività e riciclo per i bambini Ritorna a Soccavo, da domenica 7 settembre il “Car Boot Sale” che letteralmente vuol dire vendita del baule della propria auto.

Si avvia a diventare un appuntamento fisso, ogni domenica, nello spazio del centro Polifunzionale di Soccavo il primo mercatino dell’usato all’inglese organizzato dall’associazione “Le Mimose”, reso possibile grazie all’impegno del consigliere comunale Antonio Luongo, del Presidente della IX Municipalità, Maurizio Lezzi e con il patrocinio del Comune di Napoli e dell’Assessorato allo Sviluppo Enrico Panini, la collaborazione di Radio Amore e del Centro Commerciale Epomeo.

Riparte a settembre con le caratteristiche che sono piaciute molto anche ai napoletani. La prima è che si fanno sempre all’aperto, in grandi spazi, dove arrivano le auto dei venditori, che, generalmente sono famiglie che vogliono sbarazzarsi di cose che non usano più, trovate in casa, in soffitta, nei garage. La mattina si comincia piuttosto presto, con l’arrivo dei venditori, che si sistemano con la macchina nell’area assegnata. Aprono il cofano e sistemano la mercanzia, nel cofano oppure su un tavolino vicino alla macchina. Quindi, dopo un po’ l’area viene aperta ai visitatori.

 

 

 

10384108_545126858926060_3017852164011152487_nNei Car Boot si trova di tutto: libri, dischi, vestiti, giornali, giocattoli, fumetti, vecchi elettrodomestici. Normalmente sono oggetti di modernariato, ma qualche anno fa un quadro di Turner fu pagato pochissimo, per poi rivelarsi originale, e quindi di altissimo valore.

Il clima che si respira ai “car boot” non somiglia ad una borsa di commercio, quanto piuttosto ad una gita fuori porta, dove, si va con tutta la famiglia per fare qualche acquisto e per stare insieme. Spesso, infatti, ai tavolini qualcuno offre del caffè e biscotti.

Le bancarelle dei car boot sono molto rilassanti, variegate, divertenti e colorate. Molte le città che, dopo Napoli, dove il Car Boot de “Le Mimose” ha esordito al centro Polifunzionale il 6 luglio, hanno già accettato di ospitare i mercatini.

C’è chi giura che nel cofano proverà a vendere al miglior offerente anche qualche persona sgradita. Naturalmente, rigorosamente usata.

Associazione Le Mimose Info: 366 8651542 – 366 8681994

LASCIA UN COMMENTO