Trasporto pubblico marittimo, presto progetto regionale.

0
26

cascone_capitaneriediporto campaniaIl Presidente della IV Commissione Consiliare Permanente Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti della Regione Campania Luca Cascone ha tenuto in questi giorni una serie di tavoli politico – istituzionali, convocati dalla Direzione Generale Mobilità, sul tema della nuova organizzazione dei collegamenti marittimi nel Golfo di Napoli e Salerno e durante i quali sono state sentite le Autorità Marittime competenti.

Il nuovo progetto Mare, illustrato dal Presidente Cascone ed in corso di ulteriore elaborazione, tende a contemperare al meglio le esigenze di mobilità delle comunità isolane, già sentite nei precedenti incontri, con il principio di libera prestazione dei servizi di cabotaggio marittimo e di libero accesso al mercato degli operatori del settore, anch’essi  già sentiti in apposito incontro.

In tale prospettiva la Regione Campania, in attuazione della propria politica del trasporto, definisce le linee guida dirette a qualificare sotto il profilo quantitativo e qualitativo il servizio essenziale di trasporto pubblico locale marittimo, a garanzia del fondamentale diritto di continuità territoriale, massimizzando l’utilità sociale connessa allo svolgimento dei suddetti servizi, seppure prestati in regime di libero mercato.

Infine, tenuto conto della limitata disponibilità delle infrastrutture portuali, dagli incontri si conviene che è necessario stabilire delle modalità di accesso al mercato, con una previa autorizzazione amministrativa, che assuma una natura esclusivamente tecnica-operativa, ai fini precipui del parere di sicurezza dei traffici di competenza delle Autorità Marittime.

LASCIA UN COMMENTO