Uccisero nigeriano a Villa Literno, due condanne.

0
52

7be4602173200d0dbd50c65651fad4fbLa Corte d’Assise del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) ha condannato all’ergastolo l’esponente del clan camorristico “Gagliardi – Fragnoli”, attivo a Mondragone, Giuseppe De Filippis, e a 15 anni di reclusione l’altro affiliato Nino Capaldo, per l’omicidio del nigeriano Edokpa Gowin detto “Nokia”, ucciso con un colpo di pistola a Villa Literno il 27 maggio del 2014; il corpo fu poi dato alle fiamme all’interno di un’auto. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO