Vasche di Quarto, dopo il dossier del M5S interviene la Regione.

0
50

vasche“La Regione Campania ha finanziato, con proprie risorse e senza ricorrere al Governo nazionale, interventi urgenti per un milione di euro per far fronte alle emergenze idrogeologiche che si sono determinate nel corso delle abbondanti precipitazioni che si sono abbattute sull’intero territorio tra il 29 gennaio e il 6 febbraio scorsi.”

Tradotto in “parole povere” saranno attuati interventi urgenti su  3 vasche presenti a Quarto e che allo stato attuale presentano maggiori criticita’: la vasca A, la vasca B e la vasca Cuccaro.

Il Movimento 5 Stelle di Quarto già ad Ottobre ha prodotto un dossier dettagliato con oggetto: “Lo stato delle Vasche di Raccolta di Acqua piovana della Città Di Quarto”, protocollato al Comune, all’autorità di Bacino Regionale e alla Regione Campania – Servizio Geologico e Difesa del Suolo, e comunicato il tutto alla stampa.

Le fotografie e i rilevamenti effettuati sono consultabili al seguente link:

http://www.cinquestellequarto.it/2015/02/11/dossier-vasche-la-regione-interviene-con-1-milione-di-euro/

In un’ottica più vasta il problema delle vasche di Quarto è stato affrontato nel “Progetto risanamento ambientale e valorizzazione dei i laghi dei campi Flegrei” che prevede la realizzazione di fognature in via Casalanno (gia’ in atto) e modifiche sostanziali a quelle di via Pantaleo , Marmolito e via Campana.

Il Movimento 5 Stelle Quarto ha partecipato ai tavoli per l’illustrazione da parte dei progettisti delle opere. In quella sede è emersa ,una particolare attenzione per le vasche esistenti sul nostro territorio che tramite una rifunzionalizzazione e/o adeguamento gia’ interessate dal predetto progetto e successivamente con altre prossime progettazioni su numerose altre vasche di laminazione gia’ presenti ma attualmente non funzionali.  Il nostro territorio sara’ , si spera, al sicuro da qualsiasi incremento di portate idriche.

LASCIA UN COMMENTO