Acerra, un’app per segnalare danni ambientali.

0
141
Un momento delle operazioni di scavo a Casal di Principe (Caserta) a caccia dei rifiuti interrati dalla camorra casalese, 8 Giugno 2016. Per il secondo giorno di fila l'escavatore dei vigili del fuoco di Napoli, nell'ambito di un'operazione realizzata dal Corpo Forestale dello Stato e coordinata dalla Dda partenopea, ha scavato in un terreno indicato dal pentito Carmine Schiavone (deceduto) nei pressi dello stadio comunale, a poche decine di metri da alcune abitazioni e dall'asse mediano Nola-Villa Literno. ANSA/CESARE ABBATE

Nasce ad Acerra, Comune compreso nella “Terra dei fuochi”, una App per cellulari destinata agli agricoltori per segnalare anomalie ed eventuali illegalità commesse sul territorio.

Convenzionisono state firmate tra le associazioni di agricoltori ed il Comune per l’ uso della App “Acerra Segnala”.

L’ applicazione permette alle Associazioni di categoria agricole ed ai loro associati di segnalare mutamenti del territorio ed alterazioni dell’ambiente ai Vigili urbani.

Il Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri afferma: “sono gli agricoltori le prime sentinelle del territorio che ogni giorno lavorano nelle nostre campagne. Adesso con questo nuovo e semplice strumento potranno inviare direttamente la foto di ogni evento significativo sul territorio mettendoci la faccia, il nome ed il cognome, e denunciare alla Polizia”.

Primi a siglare la convenzione sono stati i componenti dell’associazione “Ari.Amo”. che si è impegnata, con il presidente Pasquale Pirolo, a far sottoscrivere la convenzione agli iscritti. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO