Asia, nuovo AU Ruggiero ascoltato in commissione ambiente.

316
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

In Commissione Ambiente, presieduta da Carlo Migliaccio, audizione del nuovo AU di Asìa, Domenico Ruggiero che ha illustrato gli obiettivi e le sfide che attendono l’azienda nel prossimo futuro. Due i campi prioritari di intervento: sviluppo della differenziata e tutela del decoro urbano. La missione di Asìa è creare ricchezza dai rifiuti – ha osservato Ruggiero – in modo da garantire servizi migliori e tasse inferiori ai cittadini e la recente introduzione della tutela ambientale tra i valori costituzionali apre oggi a nuove sfide e responsabilità. Sul piano delle nuove assunzioni l’intenzione, ha detto l’AU Ruggiero, è di muoversi in diverse direzioni compensando l’immissione da parte della Regione dei lavoratori ex-CUB, di età medio-elevata, con l’inserimento di personale più giovane che andrà inizialmente formato, procedendo anche a nuove assunzioni di dirigenti. Sul PNRR, Ruggiero ha descritto i due ordini di interventi previsti con i fondi assegnati ad Asìa (82 milioni): da un lato nuovi investimenti in impianti, dall’altro ottimizzazione della raccolta differenziata attraverso un sistema di supervisione e monitoraggio in tempo reale.

L’assessore all’Ambiente, Paolo Mancuso ha sottolineato la necessità di un piano industriale di livello europeo e di pervenire alla trasformazione dei rifiuti in risorse e ricchezza per il territorio. Sull’ipotesi di installare il secondo biodigestore, dopo quello di Napoli Est, in Via del Riposo, sito considerato inadeguato per la presenza del cimitero, Mancuso ha assicurato che la scelta non è definitiva e ha invitato la commissione a effettuare un prossimo sopralluogo presso gli impianti in funzione.

Sull’urgenza di fornire risposte adeguate alle richieste dei cittadini di strade pulite, personale più numeroso e all’altezza dei compiti, controlli adeguati e attenzione nella scelta dei luoghi di insediamento dei siti di compostaggio sono intervenuti i consiglieri Aniello Esposito (Partito Democratico), Nino Simeone (Napoli Libera) Rosario Andreozzi (Napoli Solidale Europa Verde), Alessandra Clemente (Misto), Gennaro Acampora (Partito Democratico), Luigi Musto (Manfredi Sindaco), Demetrio Paipais (Movimento 5 Stelle).

Advertisements