Coca-Cola HBC Italia, lo stabilimento di Marcianise è green, 100% energia rinnovabile, 99,2% rifiuti recuperati e riciclati, -13,1% di acqua consumata per litro di bevanda.

Dopo il successo del 2023 Vittoria Assicurazioni, in occasione del Torneo Italiano di Beach Rugby, torna sulle spiagge d’Italia con il Vittoria for Women Tour con Federazione Italiana Rugby e Specchio dei tempi. In ogni tappa sarà possibile sostenere la lotta contro i tumori femminili con una donazione, fare una visita senologica gratuita e divertirsi al Vittoria Village.

Coca-Cola HBC Italia, il principale imbottigliatore di prodotti a marchio The Coca-Cola Company sul territorio nazionale, ha pubblicato il quattordicesimo Rapporto di Sostenibilità 2017, quest’anno redatto secondo i nuovi standard di riferimento globale per il sustainability reporting GRI Standards e certificato dalla società di revisione Denkstatt.

I risultati dello stabilimento di Marcianise (CE), insieme a quelli degli altri siti produttivi dell’azienda, hanno contribuito a confermare la presenza nella top three europea e mondiale del Dow Jones Sustainability Index di Coca-Cola Hellenic Bottling Company, che ha annunciato i nuovi obiettivi in termini di sviluppo sostenibile per il 2025, un ulteriore passo dopo quelli già fissati per il 2020 e perseguiti dall’azienda negli ultimi anni.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Lo stabilimento campano, il più grande del Sud Italia, utilizza il 100% di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili o dall’impianto di trigenerazione presente all’interno del sito che produce energia elettrica, termica calda e fredda.

Nel 2017 Marcianise si è anche distinto per il tasso di rifiuti riciclati pari al 99,2%, un importante risultato raggiunto grazie alla gestione, al controllo e al monitoraggio di tutte le fasi e a una completa governance dei processi.

I continui investimenti in tecnologie per una gestione sempre più responsabile della risorsa idrica, hanno fatto sì che nel 2017 lo stabilimento sia stato in grado di ridurre del 17,6% (-84.461 m3) il quantitativo di acqua prelevata e di risparmiare il 13,1% di acqua utilizzata per ogni litro prodotto rispetto al 2015.

«Siamo orgogliosi di essere un esempio virtuoso in termini di sostenibilità – dichiara Nicola Iadanza, Direttore del sito produttivo Coca-Cola HBC Italia di Marcianise – I risultati ottenuti ci ripagano dell’impegno che quotidianamente, insieme a tutti i nostri colleghi, nella gestione responsabile di risorse come acqua ed energia e nella riduzione dell’impatto delle nostre attività».

L’impegno di Coca-Cola HBC Italia in termini di sostenibilità si traduce anche in attività di formazione e sviluppo dedicate ai propri dipendenti come i Total Quality Day, giornate in cui la produzione si ferma per coinvolgere tutte le funzioni aziendali nell’approfondimento di temi di Qualità, Food Safety, Sicurezza e Ambiente. Nel 2017 sono state complessivamente 1.222 le ore di formazione erogate allo staff di Marcianise.