Coca-Cola sempre più sostenibile, energia solo rinnovabile e imballaggi 100% riciclabili.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Coca-Cola HBC Italia ha pubblicato oggi il 15° Rapporto di Sostenibilità dell’azienda, intitolato il “Il nostro viaggio insieme” che certifica i risultati raggiunti nelle aree ambiente, luogo di lavoro e comunità. Particolare attenzione al tema dell’ambiente e ai risultati ottenuti nel corso degli anni: lo stabilimento di Marcianise utilizza infatti solo energia prodotta da fonti rinnovabili e imballaggi già oggi 100% riciclabili. Ribaditi anche gli impegni assunti dall’azienda per il futuro, in linea con gli impegni 2025 del Gruppo Coca-Cola Hellenic Bottling Company.

I risultati ottenuti sono frutto di progetti pluriennali che hanno coinvolto l’intera catena del valore: dall’approvvigionamento energetico nella produzione delle bevande – con l’adozione a Marcianise (CE) di un impianto di trigenerazione ad alta efficienza in grado di produrre energia elettrica, termica calda e fredda che riduce le emissioni e aumenta l’efficienza energetica – all’attenzione alla vita dei prodotti dopo il consumo, in attuazione dei principi europei dell’economia circolare.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti, soprattutto in ambito ambientale, perché fanno seguito a precise scelte aziendali e realizzate attraverso l’impegno quotidiano dei 2.000 colleghi in Italia.” commenta Vitaliy Novikov, Amministratore Delegato di Coca-Cola HBC Italia.

In particolare, sul tema degli imballaggi, sono quattro le aree strategiche su cui l’azienda è impegnata:

  1. ridurre ed ottimizzare il peso e il volume degli imballaggi, con interventi come la sgrammatura delle bottiglie in plastica (PET) oggi più leggere del 14% con una conseguente riduzione sia della CO2 immessa sul mercato sia con un maggior utilizzo di plastica riciclata;
  2. ottimizzare gli imballaggi secondari, quelli non visti dal consumatore, riducendone ad oggi il peso di oltre il 50%.
  3. utilizzare materiali riciclati per le nostre confezioni, con l’obiettivo di raggiungere il 10% di plastica riciclata entro dicembre di quest’anno e il 50% entro il 2030, superando gli obiettivi dell’Unione Europea;
  4. incoraggiare i consumatori a smaltire correttamente gli imballaggi, in collaborazione con i Consorzi del Sistema CONAI.

Il Rapporto di Sostenibilità 2018, redatto e certificato secondo i parametri di rendicontazione internazionale più avanzati del GRI Standards, racconta gli ingredienti della ricetta di Coca-Cola HBC Italia che oltre all’attenzione all’ambiente comprendono l’attenzione alla crescita e al benessere delle oltre 2.000 persone che lavorano tra uffici, stabilimento e forza vendita ed il coinvolgimento attivo delle comunità delle 20 regioni in cui l’azienda opera. Il Rapporto integrale è disponibile sul sito www.lanostraricetta.it

 

 

 

Coca-Cola HBC Italia

Coca-Cola HBC Italia, parte del Gruppo Coca-Cola HBC AG, è il principale produttore e distributore di prodotti della The Coca-Cola Company in Italia. L’azienda impiega oltre 2.000 dipendenti, dislocati nella sede centrale di Sesto San Giovanni (Mi), nei depositi e nei tre stabilimenti per la produzione di soft drink, situati a Nogara (VR), Oricola (AQ) e Marcianise (CE). Un altro impianto a Rionero in Vulture (PZ) è destinato all’imbottigliamento di acqua minerale. Impegnata nel campo della responsabilità sociale d’impresa, Coca-Cola HBC Italia pubblica ogni anno un Rapporto Socio-Ambientale in cui documenta le attività svolte per la comunità, nel mercato, in campo ambientale e sul posto di lavoro. Informazioni dettagliate su Coca-Cola HBC Italia, sulla sua attività e sul suo impegno nel campo della Corporate Social Responsibility sono disponibili sul sito www.lanostraricetta.it. Per maggiori informazioni visita il sito www.coca-colahellenic.it.