G20, corteo ambientalista non violento a Piazza Dante.

0
625
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Cittadini e cittadine scenderanno in Piazza Dante alle 15:00 per denunciare l’ennesimo fallimento della politica nell’affrontare la la devastazione climatica e l’estinzione di massa. In questi giorni Napoli è la sede del G20 dove venti ministri mondiali discuteranno di ambiente, sostenibilità e transizione ecologica.

Attivisti e attiviste insceneranno un corteo funebre a simboleggiare la morte del pianeta, degli animali e dell’immane costo in vite umane che l’inazione politica sta causando. Sarà capeggiato da Pulcinella, simbolo di Napoli, legato e martoriato dalla crisi ecosistemica e climatica. Il tutto si svolgerà in maniera completamente nonviolenta.

Ondate di calore mortale, inondazioni, siccità perenni, desertificazione, grandinate e altri fenomeni atmosferici estremi, spinti dall’aumento delle temperature e dalla destabilizzazione climatica, saranno sempre più frequenti. Morti di tumore, impoverimento sociale e distruzione degli ecosistemi sono solo una parte della sofferenza a cui i cittadini del sud Italia sono esposti.

Considerando i decenni di inazione e di promesse vuote da parte dei nostri politici riteniamo un vero e proprio affronto al nostro immediato futuro e benessere che gli stessi ministri, che hanno contribuito alle crisi, stiano decidendo proprio in questo momento del nostro avvenire senza la consultazione diretta degli interessati e soprattutto senza la guida di esperti.

Pertanto chiediamo la costituzione di assemblee cittadine con capacità giuridica, con l’obiettivo di decidere insieme con la consultazione di esperti su questioni legate al clima, ambiente, territorio e problematiche sociali.

Extinction rebellion – Greenpeace – ClimateSave

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here