Green Game fa tappa nelle scuole di Napoli per informare sulla raccolta differenziata e sul riciclo.

0
160

Che cosa succede dopo la raccolta differenziata?” I Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi (Cial per l’alluminio, Comieco per la carta e il cartone, Corepla per la plastica, Coreve per il vetro e Ricrea per l’acciaio) si occupano di garantire che i materiali provenienti dalla raccolta differenziata trovino pieno utilizzo attraverso processi di recupero e riciclo. Tutto questo sistema ci permette di salvaguardare l’ambiente e di creare valore alla comunità.

Green Game è la forma di comunicazione scelta da CIAL, COMIECO, COREPLA, COREVE e RICREA per avvicinare i più giovani alle tematiche ambientali.

Il progetto sta ottenendo importantissimi attestati di riconoscimento da tutto il corpo docente che certifica la straordinaria efficacia di apprendimento. I ragazzi infatti vengono coinvolti nella spiegazione iniziale dal relatore Alvin Crescini che trasferisce loro nozioni e valori riguardanti le corrette modalità di raccolta differenziata, i benefici che si ottengono attraverso il giusto riciclo dei rifiuti, per poi verificare direttamente quanto appreso attraverso il quiz multi-risposta. Gli studenti dotati di tablet rispondono ai quesiti legati alla lezione iniziale.

A partire da lunedì 12 novembre lo staff di Green Game coinvolgerà le Scuole di Caivano (Liceo Braucci), Napoli (Liceo Mercalli, IIS Pagano e Liceo Bernini), Marigliano (IIS Manlio Rossi Doria), Cicciano e Comiziano (IPSSEOA Russo) e Marcianise (CE) per poi spostarsi a Salerno e Benevento.

Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea sono Consorzi nazionali no profit, nati per volontà di legge e si occupano su tutto il territorio italiano di garantire l’avvio al riciclo degli imballaggi raccolti dai Comuni italiani tramite raccolta differenziata. In Italia, mediamente, ogni anno, si producono circa 11 milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio. Di questi, il sistema dei Consorzi nazionali ne recupera oltre il 78%, vale a dire: 3 imballaggi su 4.

Green Game è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, e da Regione Campania.

Tutte le informazioni sul sito www.greengame.it e sul profilo Facebook “Greengameitalia”.

LASCIA UN COMMENTO