Installazione antenna 5G, tensioni a Quarto Flegreo.

0
344
Agenti di polizia in tenuta antisommossa presidiano una via del centro durante un corteo non autorizzato composto da circa 300 studenti partiti dall'universit? Statale di Milano, mercoledi' 22 dicembre 2010. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Ressa e spintoni tra forze di polizia e residenti di via Cocci a Quarto Flegreo (Napoli), all’alba di oggi per l’installazione di una antenna 5G. La tensione è salita tra i circa 500 residenti, che si sono dati appuntamento nei pressi del manufatto sul cui tetto deve essere ubicata l’antenna, e la polizia appena la ditta ha avviato le operazioni di messa in opera.

Tra i dimostranti qualche anziano è stato colpito da malore. E’ intervenuto il 118. Le operazioni, comunque, stanno procedendo secondo i programmi.

Il problema dell’antenna 5G è stato sollevato da qualche tempo dai residenti del quartiere Cocci e da un gruppo consiliare di opposizione: si temono ripercussioni sulla salute.

L’impianto di nuova tecnologia è ancora in fase sperimentale e, secondo quanto sostengono i cittadini in rivolta, non si conoscono quali effetti può produrre sulla salute, una volta in funzione. Esposti cartelli nella zona con su scritto: “Non vogliamo essere delle cavie”.

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here