Leonardo: estetica e design nella nuova turbina eolica X-Win.

0
291

Forma, colore ed efficienza. La ricerca nel campo delle energie rinnovabili non si ferma mai e oggi scende in campo con un nuovo prodotto innovativo: Si chiama Leonardo ed è la turbina eolica ad asse verticale che intende rivoluzionare il mercato del micro eolico, è silenziosa, sicura ed affidabile, esteticamente accattivante che diventa una vera e propria opera d’arte.

A lanciare sul mercato questa nuova tipologia di impianto eolico è Davide Orciani, amministratore di X-Win, una delle protagoniste italiane della Green Economy impegnata nel campo della distribuzione di impianti per lo sfruttamento delle energie rinnovabili, in collaborazione con un team di ingegneri e una casa produttrice cinese, e l’ispirazione nasce dall’ottimizzazione aerodinamica dei corpi di Leonardo Da Vinci, il genio italiano che con il suo Vite Aerea ipotizza e formula l’efficacia dell’elica.

L’esigenza di X-Win di sviluppare turbine di questo tipo nasce dal minimizzare l’impatto visivo con l’ambiente e ridurre l’inquinamento acustico. Si tratta, infatti, di una micro turbina eolica molto bella da vedere, dal design sofisticato e moderno, silenziosa e dall’ingombro ridottissimo che può essere installata in giardino, nel balcone di casa o sul tetto del condominio. Leonardo ha una bassa velocità di avvio, resiste alle turbolenze e i costi di manutenzione sono ridotti dal momento che il suo generatore si posiziona a terra. Realizzata in lega di alluminio di alta qualità con una durata di vita di venti anni, utilizza un generatore trifase con rotore esterno. Tutte le parti sono state prodotte con un alto grado di trattamento anticorrosione; può essere utilizzata per batterie a 48V e con pannelli solari per renderlo un sistema ibrido ed essere sfruttata sia per applicazioni on-grid che off-grid. La sua efficienza dipende dall’avvio della velocità del vento, dalla velocità del vento stesso e dall’efficienza nominale del generatore: entra in funzione a 1,5 m/s e raggiunge la potenza nominale a 5 m/s. La produzione annua di energia è del 40% in più rispetto alla turbina eolica con un taglio in velocità del vento di 3,5 m/s o 4.5m/s.

«Prendendo spunto dagli studi di Leonardo Da Vinci – spiega Davide Orciani, amministratore di X-Win Srl –, ho realizzato un sogno che avevo nel cassetto: promuovere le fonti rinnovabili con un prodotto dotato di charme che non compromette la bellezza di una città, di una piazza, di un’Isola, di un’abitazione privata. Abbiamo ricercato idee alternative per rivoluzionare il futuro dell’energia eolica. Lo stile di Leonardo è creativo e riduce l’impatto ambientale sul paesaggio ed è stato concepito per valorizzare il contesto in cui è collocato».

Il suo design è differente da quello che caratterizza le pale eoliche tradizionali. Si tratta di un prodotto decisamente più sostenibile: Leonardo non rinuncia al senso estetico e si trasforma in un elemento di attrazione con la sua linea geometrica, dando un tocco di vivacità alle facciate con i suoi colori vibranti, a scelta tra l’arancione, il turchese, il bianco, il rosso e il blu, per soddisfare ogni esigenza di tonalità.

LASCIA UN COMMENTO