Advertisements
Home L'Ambiente che cambia Punta Campanella, dopo le 5 Bandiere Blu, arrivano le 4 Vele da...

Punta Campanella, dopo le 5 Bandiere Blu, arrivano le 4 Vele da Legambiente e Touring Club.

- Pubblicità -
Annunci

Il comprensorio turistico Amp Punta Campanella-Penisola Sorrentina, passa dalle 3 dello scorso anno alle 4 Vele di quest’anno nella Guida Blu

Il Comprensorio Turistico Area Marina Protetta Punta Campanella-Penisola Sorrentina ha ottenuto oggi le 4 Vele da Legambiente e Touring Club che ogni anno stilano una classifica sulla qualità del mare, dei servizi offerti e della sostenibilità di circa 100 località turistiche italiane.

In Campania, le 5 vele, eccellenza assoluta, sventolano soltanto lungo la costa a sud di Salerno, nei comprensori del Cilento Antico e della Costa del Mito.

Ma anche i siti insigniti con le Quattro Vele sono considerati dalla Guida Blu luoghi di grande qualità, in grado cioè di coniugare un territorio di valore con gestione dei servizi di buon livello.
Tra questi c’è, appunto, l’AMP Punta Campanella con la Penisola Sorrentina ( Massa Lubrense, Sorrento, Sant’Agnello, Piano, Meta e Vico Equense)

Le Quattro Vele sventolano anche in Costiera Amalfitana (Positano, Cetara, Amalfi, Vietri sul Mare, Praiano, Maiori, Minori e Conca dei Marmi) e a Capri( comuni di Anacapri e Capri).

Soddisfazione da parte dei vertici del Parco Marino, con il Presidente Lucio Cacace e il Direttore Alberico Simioli:  “Si tratta sicuramente di un buon risultato ma non ci basta e pertanto, per quanto nelle nostre possibilità, continueremo a profondere energie sul nostro territorio, sia per migliorare la qualità delle acque e dell’ambiente marino, sia per rendere i servizi più efficienti e sostenibili. Con un occhio di riguardo per le spiagge libere che, anche quest’anno, cercheremo di tenere pulite e animare con info Point di sensibilizzazione ed educazione ambientale.”

La regione più premiata in assoluto è la Sardegna con 6 comprensori che hanno ottenuto il massimo risultato, le Cinque Vele.

Advertisements
Website Editore!
Parla con noi
WhatsApp GazzettadiNapoli.it
Ciao, ti scrivo dalla chat di GazzettadiNapoli.it
Exit mobile version