Advertisements
- Pubblicità -realizza un sito ecommerce di successo, aumenta il tuo fatturato in sole 72 ore
Home L'Ambiente che cambia Servizio della TV Svizzera sulla Legge Salvamare girato nel Parco Marino di...

Servizio della TV Svizzera sulla Legge Salvamare girato nel Parco Marino di Punta Campanella.

Annunci
La TV Svizzera.it, del gruppo RSI( la più importante radio televisione della Svizzera italiana), ha girato un servizio nell’Area Marina Protetta Punta Campanella. Il reportage, firmato da Mario Messina, è andato in onda nel weekend scorso e ha riguardato la nuova Legge Salvamare, la norma approvata in maniera definitiva dal Parlamento l’11 maggio scorso. Con questa legge, i pescatori potranno riportare a terra i rifiuti pescati nelle reti. L’AMP Punta Campanella è stata scelta per il reportage grazie alle azioni concrete e di comunicazione messe in campo negli ultimi anni rispetto al problema dei rifiuti in mare, con una serie di progetti che hanno coinvolto soggetti diversi, pescatori, istituzioni, sub, associazioni, per la rimozione di tonnellate di spazzatura dalle spiagge, dal mare e dai fondali. Una settmana fa, inoltre, il Parco Marino della Costiera ha ospitato la presentazione di un importante progetto ideato e coordinato dal CNR con la Regione Campania e numerosi comuni coinvolti.
Obiettivo: creare una nuova filiera dei rifiuti marini, dal recupero al riutilizzo.
Nel servizio andato in onda sabato sulla TV Svizzera, spazio quindi alla Legge Salvamare con un’intervista al pescatore di Massa Lubrense, Antonio Gargiulo e un lungo e approfondito intervento del Direttore dell’Amp Punta Campanella, Alberico Simioli che ha spiegato come sia ora di fondamentale importanza creare una filiera dei rifiuti marini in modo da strutturare un riciclo virtuoso in grado di recuperare i materiali pescati e sviluppare un’ economia circolare.

https://fb.watch/euh0SMpiE2/

Advertisements
Parla con noi
WhatsApp GazzettadiNapoli.it
Ciao, ti scrivo dalla chat di GazzettadiNapoli.it
Exit mobile version