Terra dei fuochi, altra giornata di incendi, esposto dei sindaci e del vescovo: c’è il business dei rifiuti.

256
Canadair in azione in via Cassia a Roma il 31 luglio 2012. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Un esposto sui roghi nella Terra dei fuochi sottoscritto dai sindaci dei territori interessati ed anche dal vescovo di Aversa mons. Angelo Spinillo: è l’iniziativa che verrà presentata domani in una conferenza stampa nel palazzo Ducale di Lusciano.

Ci saranno il sindaco Nicola Esposito, quelli dell’Agro Aversano e di diverse zone del napoletano, che insieme ai comitati ambientalisti sottoscriveranno un esposto che verrà consegnato alle Procure di Napoli e di Napoli Nord e ad altre autorità, “per chiedere indagini sul tema della “Terra dei Fuochi”. “Nonostante gli sforzi profusi nel corso degli anni – si legge in una nota – per contrastare il doloroso e triste fenomeno di roghi dolosi di rifiuti, senz’altro pericolosi e nocivi, nei comuni insistenti nell’area Nord Napoli ed a Sud di Caserta, il fenomeno non si è arrestato. E’ di tutta evidenza che dietro questo fenomeno criminale si nasconde un mercato illegale di smaltimento dei rifiuti”. (ANSA).

La Protezione Civile della Regione Campania sta coordinando le attività per lo spegnimento di due incendi di vaste dimensioni che stanno interessando il Vesuvio, nel territorio di Somma Vesuviana, e un’area boschiva del comune di Pellezzano, in provincia di Salerno.

A Somma Vesuviana al momento sono interessati circa 2 ettari di area boschiva.

Sul posto il Dos (direttore operazioni spegnimento) regionale ha richiesto alla Sala operativa regionale (Soru) l’attivazione di due elicotteri della Protezione civile campana che sono già sul posto e stanno fronteggiando le fiamme dall’alto. Due squadre di volontari regionali sono presenti da terra.

Altri volontari del servizio antincendio boschivo della Regione e di Sma Campania sono impegnati invece a Pellezzano, dove la lotta avviene con l’ausilio di un elicottero della Protezione Civile regionale. (ANSA).

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia