Una delegazione del Parco Regionale del Matese all’Istituto Italiano di Cultura a Cracovia.

263
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Nei prossimi giorni, il 5 e 6 aprile, sarà presentato il Parco Regionale del Matese ed il Museo Multimediale del Matese presso L’Istituto Italiano di Cultura a Cracovia. La delegazione sarà accolta in Polonia dal direttore dell’Istituto di Cultura Italiana di Cracovia, Ugo Rufino. La sera del 5, la delegazione dell’Ente Parco Regionale del Matese presiederà il concerto nell’ambito del Festival Duetissimo. A seguire la delegazione omaggerà l’Istituto Italiano di Cultura dei prodotti del Matese ma per l’occasione presenterà anche le attività e i luoghi da visitare del territorio rientrante nel Parco che si estende per 33mila ettari ed è costituito da una catena di monti prevalentemente calcarei situati tra Molise e Campania.
“Sarà un onore per noi rappresentare i venti Comuni del Parco, le eccellenze enogastronomiche e i patrimoni storico artistici che esso custodisce. Grazie al grande lavoro e alla preziosa collaborazione della presidente del Club per l’Unesco di Caserta Jolanda Capriglione il nostro Parco da luglio del 2021 ha anche un Museo Multimediale che impreziosisce la sede di via Figulantina a San Potito Sannitico”, ha precisato Vincenzo Girfatti, presidente del Parco Regionale del Matese.
Si continuerà a parlare di Matese anche il 6 aprile e contestualmente saranno presentati i parchi paesaggistici della Małopolska.
Ad accompagnare il presidente Vincenzo Girfatti ci sarà anche la professoressa Jolanda Capriglione, docente di Estetica del Paesaggio alla Seconda Università di Napoli, presidente del Club Unesco di Caserta e curatrice del Museo Multimediale del Parco Regionale del Matese.
Advertisements