A Nomad Circle di Capri Etereo Design presenta Faraglioni

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Oggi inizia la 14ª edizione di “Nomad Circlea Capri: uno scambio di idee e narrazioni, di estetica e visioni che mette al centro il meglio dell’arte del design contemporaneo. Il format espositivo itinerante, ideato nel 2017 da Giorgio Pace e Nicolas Bellavance-Lecompte, si terrà per la terza volta in versione estiva nella splendida Certosa di San Giacomo a Capri. Fino al 7 luglio il collettivo di architetti, artisti e designer basato tra Dubai e Milano, Etereo Design, presenta la collezione “Faraglioni”.

Proprio l’eleganza naturale di queste famosissime formazioni rocciose ha ispirato “Faraglioni”, una collezione prodotta in pochi esemplari per la Galleria Nilufar, con cui Etereo rinnova la collaborazione avviata per il progetto di collectible design “Carbon”, presentato la scorsa primavera in occasione della Milano Design Week.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

 

“Faraglioni” nasce dalla volontà di portare all’interno di uno spazio chiuso la maestosità del mare e si compone di un tavolo da centro stanza, un dining table, un coffee table e due consolle, tutti pezzi unici che incarnano l’essenza del design italiano. Ogni elemento è un capolavoro che racconta una storia di contrasti e armonie: le possenti gambe in bronzo emulano concrezioni rocciose che sorreggono piani in vetro i quali, una volta fusi, vengono plasmati come se fossero di consistenza liquida. La texture unica, ispirata alla spuma del mare, aggiunge profondità e movimento, evocando il perpetuo moto delle onde sulla battigia. Ogni componente celebra i Faraglioni di Capri, simbolo eterno di bellezza e potenza.

 

«Creiamo bellezza per trasformare il mondo. Ogni spazio è un’opera d’arte in cui l’armonia è tutto», afferma Mirko Sala Tenna, co-founder di Etereo Design insieme a Stefania Digregorio. «La scelta dei materiali per noi è cruciale. In “Faraglioni” questa cura è palpabile, dalla superficie fino alla profondità dell’opera, che intende evocare la forza della natura replicando i suoi elementi più maestosi: l’acqua e la roccia».

 

In linea di continuità con il concetto di “tributo al design made in Italy”, i fornitori coinvolti sono tutti italiani. Nello specifico, il bronzo impiegato nella struttura è prodotto da un artigiano della Brianza, che è riuscito in maniera eccellente a plasmare la “pelle” di questo metallo facendola somigliare a una roccia. Il vetro, invece, è stato selezionato rivolgendosi alle migliori botteghe di Venezia, capitale dell’arte vetraria italiana.

 

L’allestimento caprese a cura di Etereo Design per “Nomad Circle” sarà completato con la collezione “Carbon”, che verrà riproposta dopo essere stata presentata per la prima volta nell’ultima edizione della Milano Design Week. Essa comprende delle soluzioni piane dalle dimensioni versatili: il Carbon side table total black, il Carbon side table bronze e il Carbon side table marble, quest’ultimo realizzato con il supporto tecnico del collaborative partner Alimonti Milano, azienda leader nel settore della lavorazione delle pietre naturali. Ogni prodotto è pensato per rispondere alle diverse esigenze degli ambienti, arricchendo gli spazi interni con una bellezza che richiama l’essenza selvaggia della natura.

 

Ispirata a un viaggio spazio-temporale che evoca le creazioni tribali dell’Africa, la collezione fonde le arti primitive locali con un fascino moderno. Ogni articolo è fatto su misura, con linee e sfumature uniche, e viene valorizzato da una targhetta numerata che lo identifica come opera da collezione.

 

Attraverso i suoi prodotti di collectible design, il team di Etereo intensifica l’interazione con gli spazi progettati, proponendo una selezione curata di pezzi esclusivi e aggiungendo valore attraverso prodotti di edizione limitata. Etereo si conferma, in questo modo, anche come punto di riferimento per collezionisti e appassionati di design.