Premio Guido Dorso 2024

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Presso la Scuola di Specializzazione in beni architettonici e del paesaggio dell’Università “Federico II”, si è tenuta la cerimonia di premiazione di una nuova sezione del Premio internazionale “Guido Dorso” dedicata all’area mediterranea, che ha visto la partecipazione del sindaco Gaetano Manfredi.

Nel corso dell’incontro è stato presentato il manifesto per il Terzo Settore Mediterraneo elaborato dall’Associazione Dorso.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Sono intervenuti: Matteo Lorito, rettore della “Federico II”; Lucio D’Alessandro, vice presidente del Cnr e Mariano Bruno, segretario generale del Corpo consolare di Napoli, Francesco Saverio Russo, Segretario generale del Premio Guido Dorso.

I riconoscimenti quest’anno sono stati assegnati alla Comunità di Sant’Egidio, per l’azione svolta a favore dei diversi territori dell’area mediterranea, e al direttore del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali del CNR, prof. Salvatore Capasso, per l’impegno profuso a livello pluriennale con la redazione del Rapporto sul Mediterraneo.

Napoli è sempre di più idealmente al centro del Mediterraneo che è il “teatro” geopolitico più importante a livello europeo. -ha sottolineato il sindaco Manfredi Questa iniziativa del Premio Dorso di aprire anche una finestra sul Mediterraneo e su quelli che sono gli attori che operano e studiano le problematiche euro-mediterranee, è la giusta prospettiva rispetto al ruolo che il Mezzogiorno d’Italia sta avendo e dovrà avere sempre di più