Agricoltura sostenibile, la due giorni di Ischia a cura del Movimento Cristiano Lavoratori e di Feder.agri.

129

L’hotel Continental di Ischia Porto ha ospitato, per due giorni, un seminario di confronto sull’agricoltura sostenibile e la tutela dei lavoratori. Presenti esperti del settore, tecnici e sindacati.

L’evento è stato promosso dal Movimento cristiano lavoratori e da Feder.agri., impegnati da sempre nella promozione del lavoro sicuro in agricoltura. Un’occasione di confronto anche con molte realtà europee. Alle tre sessioni di lavoro hanno partecipato rappresentanti provenienti da Francia, Cipro, Croazia, Malta, Spagna, Germania e Portogallo.

Titolo del seminario: “Un’agricoltura sostenibile e resiliente per rafforzare la sicurezza dei lavoratori e salvaguardare l’ambiente”.

“Le morti bianche anche nel settore agricolo stanno aumentando – ha sottolineato Michele Cutolo presidente provinciale Mcl Napoli – e questo nonostante l’efficientamento dei mezzi e la tecnologia che avanza. La vita umana però non sempre viene salvaguardata e tutto questo si accompagna alla crisi del settore ambientale che può provocare una criticità che mette a serio rischio il futuro dell’intero settore”. Alla due giorni ha preso parte anche il presidente di Inps Italia, Pasquale Tridico.

Advertisements