Banche, Iezzi (Swascan): disservizio informatico e blocco pagamenti elettronici conferma dipendenza da sistemi digitali, in corso valutazione sulle cause.

276
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

“Il momentaneo blocco dei circuiti di pagamento avvenuto questa mattina – dichiara Pierguido Iezzi, CEO di Swascan (Gruppo Tinexta) – come è stato confermato dal gruppo Nexi, è stato causato da un problema tecnico originato da uno dei fornitori all’interno della lunga supply chain che governa i vari sistemi critici ai quali affidiamo i servizi della nostra quotidianità. Una catena del valore digitale che è oramai punto di attenzione in termini di rischio cyber war (Decreto Ucraina), cyber crime e di Business Continuity.  Di fatto – prosegue Iezzi – è qualcosa che abbiamo già visto nelle scorse settimane in altri casi analoghi. La necessità di garantire la disponibilità continua dei propri servizi è oramai imprescindibile per ogni tipo organizzazione. Casi come questo – conclude il CEO di Swascan – ci ricordano di come le interruzioni non siano sempre necessariamente legate allo spettro degli attacchi di cyber war e cyber crime, ma anche a casi di semplice down time tecnico legate alla complessità, sempre crescente, delle catene del valore”.

Advertisements