Concessioni balneari e concorrenza, convegno a cura di Assodemaniali giovedì 31 all’Holiday Inn.

204
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Assodemaniali Campania organizza il convegno “Le concessioni demaniali marittime a uso turistico-ricreativo nel quadro della legge annuale per il mercato e la concorrenza”, in programma giovedì 31 marzo alle ore 16 all’Hotel Holiday Inn di Napoli (Centro Direzionale Isola E/6). Parlamentari di vari schieramenti politici e autorevoli giuristi di confronteranno sulla riforma del demanio marittimo contenuta nel disegno di legge sulla concorrenza che proprio in questi giorni è all’esame del Senato, e che propone di riassegnare le concessioni degli stabilimenti balneari tramite gare pubbliche a partire dal 2023.

I lavori saranno coordinati da Alex Giuzio (caporedattore Mondo Balneare) e introdotti da Antonio Cecoro (presidente Assodemaniali Campania e vicepresidente nazionale Confimprese demaniali). Seguiranno le relazioni di Fabio Fiano (professore associato di economia e gestione delle imprese al Link Campus University di Roma), dal titolo “Investimenti, beni immateriali, professionalità, valore dell’impresa”, e di Luigi Roma e Leonardo Maruotti (avvocati e consulenti legali di Confimprese demaniali) su “I requisiti della limitatezza delle risorse naturali per le aree demaniali marittime alla luce dell’articolo 12 della direttiva 2006/123/CE”.

 

La seconda parte del convegno sarà articolata tra gli interventi di Anna Maria Bernini (senatrice Forza Italia), Paolo Ripamonti (senatore Lega), Mario Turco (senatore Movimento 5 Stelle), Umberto Buratti (deputato Partito democratico), Stefano Fassina (deputato Liberi e uguali), Marco Scajola (coordinatore del tavolo interregionale sul demanio marittimo in Conferenza delle Regioni), Felice Casucci (assessore alla semplificazione amministrativa e al turismo della Regione Campania), Antonio Marchiello (assessore alle attività̀ produttive, lavoro, demanio e patrimonio della Regione Campania), Giovanni Zannini (consigliere regionale Campania). Le conclusioni saranno a cura di Mauro Della Valle (presidente nazionale Confimprese demaniali) e Guido D’Amico (presidente nazionale Confimprese Italia).

Advertisements